Katlyn Chookagian si è arresa a UFC 262?

Katlyn Chookagian si è arresa a UFC 262?

I fan ancora in dubbio sulla vittoria della fighter americana

Katlyn Chookagian (numero 2 del ranking dei pesi mosca femminili) porta a casa un’altra vittoria. Dopo aver sconfitto Cynthia Calvillo all’evento UFC 255 dello scorso novembre, la fighter è tornata in azione ieri notte a UFC 262, sconfiggendo Viviane Araujo (numero 7 del ranking) per decisione unanime (30-27, 29-28, 29-28).

Un match sicuramente poco spettacolare, dove però l’atleta statunitense ha fatto valere la propria superiorità nello striking, aiutata da un maggiore allungo ed un ottimo footwork, che le hanno permesso di dominare la Araujo grazie ad un ampio volume di colpi.

Quest’ultima ha cercato di imporsi con grande pressione e di caricare molto di più i colpi, trovando anche dei buoni momenti, come il controllo a terra e la tentata sottomissione nel secondo round. Tuttavia non è bastato per battere la sua avversaria.

La controversia: Katlyn Chookagian si è arresa?

Il già citato tentativo di sottomissione è diventato materiale di discussione all’interno della community delle MMA, a una settimana dalla conversione della sconfitta di Fabricio Werdum in PFL in un No Contest: la resa dell’avversario è stata individuata solo a posteriori tramite le immagini.

Sembra infatti che, durante il tentativo di ghigliottina da parte della brasiliana, la Chookagian abbia battuto ripetutamente le proprie dita sulla schiena dell’avversaria in segno di resa. L’incontro è però proseguito normalmente. L’americana ha poi dichiarato in conferenza stampa che non si trattava di una resa, ma di un semplice movimento durante l’azione di difesa.

Anche Daniel Cormier e Joe Rogan, durante il commento in diretta della card, si sono espressi in merito a questa cosa, affermando come quella di Katlyn Chookagian fosse una semplice ricerca dell’altra mano per difendersi dall’attacco, nonostante il movimento “incriminante”. Equivoco che sembrerebbe quindi essersi risolto, ma i dubbi dei fan sull’azione non si fermano affatto.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Altre storie
Venator FC 7: card, streaming e dove vederlo
Venator FC 7: card, streaming e dove vederlo
Torna Su