Keith Lee vuole seguire le orme di suo fratello Kevin Lee
Keith Lee vuole seguire le orme di suo fratello Kevin Lee

Keith Lee vuole seguire le orme di suo fratello Kevin Lee

Il fighter Bellator è grato per tutto ciò che il fratello ha fatto per lui

Il fighter della categoria dei pesi gallo Keith Lee, attualmente tra le fila della promotion statunitense Bellator, è perfettamente consapevole del fatto che il fratello, Kevin Lee, sia una star dei pesi leggeri UFC. Ed è per questo che, ispirato dal successo del fratello, è fermamente convinto di volersi costruire nome all’interno del mondo delle MMA. Intervistato recentemente da MMA Junkie, “Killa” ha voluto parlare proprio di questo tema.

Le parole di Keith Lee

Non mi dispiace essere definito come “il fratello di Kevin Lee”, ma c’è sicuramente una differenza di stile tra noi due. Anche il modo in cui parliamo, il modo in cui ci muoviamo, tutto è diverso, anche se io lo ammiro molto. Il trash talking lo lascio a lui, io non sono mai stato un chiacchierone. Sono sempre stato quello tranquillo.

Abbiamo sempre avuto un’accesa rivalità tra fratelli. Siamo in tre in realtà. Ho un fratello minore ma anche una sorella maggiore, però in casa i maschi erano tre. Ci andavamo sempre pesanti per dimostrare chi era il più forte. Ora lo stiamo facendo ma in giro per il mondo. Tutti hanno cominciato ad intravedere un qualcosa di diverso nella nostra famiglia. Kevin è stata una grande ispirazione per me. Se non fosse stato per lui, tutte quelle porte non si sarebbero aperte automaticamente. Le porte sono aperte. Devo solo sfruttare l’occasione e lasciare il mio timbro. Gli sono grato per tutto quello che ha fatto per me. 

Keith (7-3) arriva da tre vittorie consecutive, due ottenute nella promotion Bellator per decisione unanime contro Shawn Bunch e Vinicius Zani.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Altre storie
Bellator Milano: analisi dei match degli italiani
Bellator Milano: analisi dei match degli italiani
Torna Su