Khabib Nurmagomedov avrebbe potuto ritirarsi dal match di UFC 254

Khabib Nurmagomedov avrebbe potuto ritirarsi dal match di UFC 254

Khabib Nurmagomedov si era ammalato di parotite e si era rotto un pollice a distanza di un mese dal match

Khabib Nurmagomedov durante un intervista ha detto che stava per abbandonare il match contro Justin Gaethje ad UFC 254 perché si era ammalato di parotite e aveva subito anche un infortunio a 3 settimane dall’incontro, ma che alla fine ha deciso con il suo team di combattere comunque.

Khabib Nurmagomedov: ho avuto una malattia e mi sono rotto il dito prima di combattere Justin Gaethje

L’imbattuto campione dei lightweight UFC, parlando con Magomed Isamilov ha detto che stava per abbandonare la sua lotta contro Justin Gaethje ad UFC 254, per problemi dovuti agli orecchioni.

“Ho iniziato a sentirmi peggio sull’aereo e quando siamo arrivati, mi è venuta la febbre alta. Stava diventando davvero brutto e dopo un po’ sono stato portato in ospedale e sono stato in terapia  intensiva per cinque giorni. È stato davvero brutto”.

Uno dei sintomi che Khabib Nurmagomedov ha provato è stato un viso gravemente gonfio.

A causa della sua malattia degli orecchioni, Khabib non ha iniziato il camp per UFC 254 fino al 24 settembre, a solo un mese dal match contro Justin Gaethje. A peggiorare le cose per Nurmagomedov è stato un pollice rotto dopo solo 10 giorni, lasciandogli poco tempo per prepararsi per uno dei contendenti più feroci delle 155lb.
“Dopo soli 10 giorni, mi sono rotto il pollice. Più precisamente il 7 ottobre”, ha detto Khabib.

“The Eagle” nella sua carriera la maggior parte delle volte che si era ritirato dai match era stato per problemi dovuti a grossi tagli del peso, ma quella volta, parlando con il suo team, ha deciso di non farlo.

“Avevo così tanti problemi da affrontare in questo incontro, la malattia e le fratture. Ma alla fine abbiamo deciso di proseguire sul match.”

La sua vittoria ad UFC 254 contro Justin Gaethje, nonostante la sua condizione, è l’ennesima dimostrazione del suo dominio.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Altre storie
Jon Jones - Daniel Cormier: la faida continua
Jon Jones – Daniel Cormier: la faida continua
Torna Su