Khabib Nurmagomedov non deluderà sua madre
Khabib Nurmagomedov non deluderà sua madre

Khabib Nurmagomedov non deluderà sua madre

L'attuale campione lightweight manterrà la promessa fatta

Khabib Nurmagomedov non si sente di deludere sua madre e manterrà la promessa fatta ad UFC 254, nonostante negli scorsi giorni si era parlato di un possibile suo ritorno. Il futuro della categoria lightweight rimane quindi un punto interrogativo.

Khabib ha preso la decisione definitiva

Nurmagomedov (29-0) sembra aver cambiato di nuovo idea. Era di poco meno di una settimana fa la notizia del suo incontro con il presidente dell’UFC, Dana White, dove i due si erano confrontati per l’eventualità di un possibile ritorno del campione daghestano, nel caso in cui, il fighter di Makhachkala, fosse rimasto sorpreso dalla prestazione di uno fra Dustin Poirier e Conor McGregor nel match del 23 gennaio.

Ma a quanto pare, la promessa fatta alla madre, durante l’ultimo match disputato lo scorso ottobre contro Justin Gaethje, dove annunciò il suo ritiro, ha avuto un valore più importante dei soldi e della carriera dell’imbattuto lottatore. Infatti, il daghestano, dopo il match contro “The Highlight”, ad UFC 254, promise a sua madre di non voler più proseguire la carriera nelle MMA, dopo la scomparsa del padre Abdulmanap Nurmagomedov nel luglio dello scorso anno, e di volergli stare più vicino da quel momento in poi.

Quindi, fino ad altri eventuali ribaltamenti, sembra essere sfumata del tutto l’ipotesi di un grande ritorno nell’ottagono dell’indiscusso campione, la quale, nelle sue ultime dichiarazioni a SPORT24, sembra aver preso la decisione definitiva:

“Mia madre è la cosa più preziosa che mi sia rimasta. Non mi spingerei a fare cose che possano deluderla” ha voluto chiarire Khabib.

Quale futuro attende ora la categoria dei lightweight?

Bisognerà vedere ora cosa succederà nella categoria dei pesi leggeri. Innanzitutto, questo sabato, ad UFC 257 ci saranno due match al vertice della categoria, quello fra Dustin Poirier (n°2) vs Conor McGregor (n°4) e quello fra Dan Hooker (n°6) vs Michael Chandler (leggenda ed ex campione di Bellator al suo debutto in UFC). Senza dimenticare Charles Oliveira, che nel suo ultimo match ha sconfitto Tony Ferguson ed ora si ritrova al n°3 dei ranking. Dopo di che, spetterà al presidente Dana White la decisione da prendere per assegnare il titolo 155 lb che con ogni probabilità verrà reso vacante.

Sembrano essere state rese vane, dunque, le dichiarazioni che Conor McGregor aveva rilasciato pochi giorni fa, nell’eventualità di un possibile re-match contro Nurmagomedov che i fan (e non) delle MMA attendevano con più ansia.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Altre storie
UFC 259 PREVIEW con Carlo Pedersoli Jr! - The Real FIGHT Talk Show Ep. 37
UFC 259 PREVIEW con Carlo Pedersoli Jr! – The Real FIGHT Talk Show Ep. 37
Torna Su