La Professional Fighters League sospende la stagione 2020
Professional Fighters League: stagione 2020 rinviata al 2021

La Professional Fighters League sospende la stagione 2020

L'organizzazione statunitense si arrende al Coronavirus

Attraverso un comunicato ufficiale, la Professional Fighters League ha annunciato la sospensione della stagione 2020 in attesa di nuovi sviluppi riguardanti la pandemia di Coronavirus. Allo stesso modo, anche la promotion Bellator ha rinviato tre eventi di maggio (clicca QUI per saperne di più). Mentre Dana White, presidente della UFC, a tutti i costi, vuole mantenere intatto il suo evento pay-per-view UFC 249 del 18 aprile.

Il comunicato di Peter Murray, CEO della Professional Fighters League

La Professional Fighters League continua a monitorare da vicino la crisi globale da COVID-19 e sta valutando l’impatto sulla stagione PFL 2020.

La salute e la sicurezza dei nostri fighters, tifosi, partner e staff restano la nostra massima priorità.

Alla luce di questa pandemia senza precedenti, stiamo adattando i nostri programmi per il resto dell’anno e non vediamo l’ora di iniziare la prossima stagione il prima possibile. Ci impegniamo di continuare ad evolvere e far crescere lo sport delle MMA.

Altre storie
Monica Gentili si batterà con Laura Grzyb in un evento targato Bad Blood
Monica Gentili si batterà con Laura Grzyb in un evento targato Bad Blood
Torna Su