La rivelazione di Dominick Reyes

L'ex sfidante al titolo si racconta ad ESPN

Dominick Reyes (12-1) è attualmente “ai box” dopo la controversa guerra che lo ha visto soccombere per la prima volta in carriera contro Jon Jones ad UFC 247. In molti infatti han definito addirittura un furto la decisione unanime con cui il campione in carica è stato decretato vincitore della contesa.

Dominick Reyes “difende” Jon Jones

In una intervista rilasciata ad ESPN “The Devastator” ha ammesso che era stato trovato un accordo di massima con la UFC per un rematch contro Jon Jones che si sarebbe tenuto ad inizio autunno. Le complicazioni legate alla pandemia e l’arresto di Jon Jones han fatto decadere ogni sorta di pre-accordo. Riguardo all’ultima disavventura dell’attuale campione dei massimi leggeri Reyes si è espresso contrario in merito ad una sospensione di “Bones. Il fighter californiano infatti auspica in una mancanza di provvedimenti nei confronti di Jones, al fine di poterlo affrontare nuovamente in un rematch per poterlo battere.

Altre storie
Jon Jones al servizio della comunità di Albuquerque
Jon Jones al servizio della comunità di Albuquerque
Torna Su