Luis Ortiz: Andy Ruiz dovrà battermi per avere una title shot

Luis Ortiz: Andy Ruiz dovrà battermi per avere una title shot

L'ex campione ad interim continua a mettere "Destroyer" sotto pressione

Luis Ortiz ha sfidato l’ex campione del mondo dei pesi massimi. Andy Ruiz, in seguito all’incontro di inizio mese che ha visto quest’ultimo tornare sul ring a un anno e mezzo di distanza dal secondo capitolo contro Anthony Joshua, il quale ha riconquistato nell’occasione le quattro cinture dei pesi massimi.

L’Heavyweight cubano, nel frattempo, continua a mettere sotto pressione l’ex campione del mondo dei pesi massimi, per spingerlo ad accettare la sua sfida. Quest’ultimo ha però declinato l’invito del confronto, giustificandosi con motivi di tempo e di preparazione.

A seguire sono le parole di Ortin in un’intervista rilasciata a George Ebro.

Le parole di Luis Ortiz

“Come sempre, vado in palestra per prepararmi e tenermi in forma. Non posso stare lontano dalla palestra in attesa che mi squilli il telefono e mi dicano quando dovrò combattere. Quando quella chiamata arriverà, non mi prenderanno alla sprovvista!

Il match tra Ruiz e Arreola è stato molto ravvicinato. La decisione dei giudici è stata un po’ ingiusta, ma sono andato lì per fargli sapere che sarò io il suo prossimo avversario. Se Andy Ruiz vuole combattere ancora per il titolo, eccomi qui. Dovrà battermi per avere una title shot.

Ho detto in più occasioni che vorrei combattere contro di lui e continuo a ripeterlo. Se sei uno pugile di una certa élite, non dovresti evitare nessuno. Non puoi dire di non essere pronto ad affrontare ‘King Kong’ per poi dire che sei pronto a combattere contro Wilder, Fury o Joshua! E che mi dici di King Kong? Su dai, combattiamo!”

Luis Ortiz è sicuro di sé

Ortiz non ha tutti i torti: Ruiz e il suo team hanno effettivamente contattato Eddie Hearn per provare ad ottenere una nuova chance iridata contro il campione WBO/WBA/IBO/IBF Anthony Joshua e a chiudere i conti con un match di trilogia.

La saga tra i due si è aperta nel giugno del 2019, quando “Destroyer”, al Madison Square Garden di New York, ha scioccato il mondo intero mandando al tappeto “AJ” ben quattro volte prima di strappargli la sua imbattibilità e i titoli mondiali dalle sue mani. Sei mesi più tardi, c’è stata la rivincita a Diriyah, ma ad avere la meglio in quell’occasione è stato il britannico, grazie a una maggior preparazione.

La domanda sorge spontanea: riuscirà Luis Ortiz ad ottenere il match contro Andy Ruiz Jr?

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Altre storie
La Vittoria Charles Oliveira e la Reazione di Mcgregor
La Vittoria Charles Oliveira e la Reazione di Mcgregor
Torna Su