Mara Romero Borella

Mara Romero Borella: “Contro Lauren Murphy non ero al massimo”

La lottatrice italiana ci racconta dell'avvicinamento allo scorso match

La nostra connazionale si è concessa ai microfoni di Over The Top Rope, il nostro podcast dedicato ai protagonisti della scena della lotta italiana, e ci ha raccontato del suo avvicinamento allo scorso match, terminato in una sconfitta contro Lauren Murphy. Mara ci ha raccontato che in quel camp non si è sentita al 100%, e che un infortunio procuratosi proprio durante il match ha portato alla sconfitta.

Mara Romero Borella: “Contro Lauren Murphy non ero al 100%”

“Per quel camp non ero al 100%. Non ho trovato scuse ma ci sono stati molti episodi che hanno fatto salire un po’ di ansia. Prima il match doveva essere in Canada, poi è stato spostato a Newark; poi l’orario è cambiato perchè dovevamo combattere la sera e invece abbiamo combattuto la mattina. È stato comunque un buon camp, anche se magari non al livello di altri, però in quel periodo c’erano molti fighter che si stavano preparando per il loro match e quindi era difficile per gli allenatori seguire tutti allo stesso modo.

Nonostante tutto, non ho nulla da rimpiangere. Ho dato tutto nel camp e nel match, ma non è andata come volevo. Sicuramente ho imparato qualcosa e ho visto cosa potevo cambiare o vedere in maniera diversa. Però non ho nulla darimpiangere e nessuna scusa.

Con l’ultimo calcio del primo round mi sono rotta il piede e non sono più riuscita a fare quello che dovevo fare. Ero molto più statica, non riuscivo a calciare, e nel terzo round, quando ho sentito il montante che mi ha fatta andare giù, per rialzarmi mi sono aiutata con la mano perchè non riuscivo a piegare normalmente il piede. Mi spiace per quel terzo round perchè non sono riuscita a muovermi come volevo.”

Altre storie
Claressa Shields debutterà in PFL il 10 giugno
Claressa Shields debutterà in PFL il 10 giugno
Torna Su