Home MMA Marlon Vera non vuole essere screditato per la vittoria su Sean O’Malley

Marlon Vera non vuole essere screditato per la vittoria su Sean O’Malley

di Manuel Donzelli

Marlon Vera nella notte di sabato scorso durante il Co-Main Event di UFC 251 ha messo fine alla striscia di imbattibilità composta da 12 vittorie nei pro detenuta da uno dei gioielli della categoria dei pesi gallo, Sean O’Malley. Durante il primo round, lo sfortunato O’Malley è incappato in un infortuno al ginocchio destro e ciò ha influenzato in maniera fatale sul proprio equilibrio e sull’esito del match, poiché Chito ha subito colto l’occasione, dopo che Sugar è inciampato rovinosamente a terra, per mettere facilmente K.O l’avversario. Il fighter ecuadoriano nell’intervista post match ha dichiarato di non voler essere screditato per come ha ottenuto quest’ultima vittoria.

Le dichiarazioni rilasciate da Marlon Vera nel post-match

Mi vedo come un ottimo kicker. È così che ho iniziato la mia carriera. Ora sto mettendo tutto insieme, la mia boxe e tutto il resto. Guardando il video, ho tirato un calcio al polpaccio e dopo i suoi nervi si sono semplicemente f*****i, allo stesso modo in cui Chandler ha battuto Primus e Alex Perez ha battuto Formiga. Mi ha tirato dei calci molto forti alla gamba, ma il mio stinco è più forte del suo. Quando ho messo a segno la seconda gomitata, Sean ha fatto dei rumori. Era già andato quando Herb Dean si è messo in mezzo, puoi vedere la sua testa rimbalzare indietro. Ho visto il suo angolo che diceva “no, è troppo presto”, abbiamo stabilito un contatto visivo e ho detto che non era presto. 

Credo di essere un solido top 10. Ho fatto danni nella divisione. Quello che è successo nell’ultimo combattimento contro Yadong mi ha abbastanza sconvolto, e in realtà mi ha fatto fare quello che ho fatto stasera. Non ero felice, ed ero duro con me stesso. Ho pensato di dover scavare in profondità ed è allora che mi sono trovato ancora meglio, e sono arrivato a questo match con una missione.

Oltre all’interruzione, è stato messo in dubbio anche l’infortunio dello stesso O’Malley poiché secondo alcuni il danno è stato fatto da un calcio portato da Vera all’altezza del ginocchio che avrebbe danneggiato il nervo peroneo, responsabile della sensibilità della gamba; mentre secondo altri, Sugar si sarebbe infortunato da solo.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Marlon Vera non vuole essere screditato per la vittoria su Sean O'Malley Marlon Vera non vuole essere screditato per la vittoria su Sean O'Malley

Ti potrebbero interessare

Rispondi