Marvin Vettori: 4 curiosità sul fighter Italiano
Marvin Vettori: 4 curiosità sul fighter Italiano

Marvin Vettori: 4 curiosità sul fighter Italiano

tra gossip ed errori sul record

Marvin Vettori vs Israel Adesanya 2; Manca ormai sempre meno al match che tutti gli Italiani appassionati di MMA hanno sempre sognato: un italiano finalmente ha l’opportunità di vincere il titolo UFC.
Non può che trattarsi di Marvin Vettori che sabato 12 giugno 2021 affronterà Israel Adesanya per il titolo dei pesi medi UFC.
Per l’occasione abbiamo raccolto per voi alcune curiosità attorno al fighter di Mezzocorona.

1) Attacco a Clemente Russo

Dobbiamo tornare indietro di ben cinque anni. Era il 2016, Marvin era da poco entrato in UFC e un giorno, colpito dalle parole forti sulle donne del pugile Clemente Russo “le donne che tradiscono vanno ammazzate”, allora concorrente del reality show il Grande Fratello, decide di attaccarlo sui social con un post “Se la tua donna dovesse tradirti, invece di pensare ad ammazzarla, vieni in gabbia con me che ci penso io a schiarirti le idee! Se ti fossi allenato di più, invece di dire stronzate in televisione, magari avresti fatto qualche risultato da professionista, invece di continuare a fare il dilettante!”.

Clemente Russo non rispose mai pubblicamente.

2) I lavori che fece un giovane Marvin Vettori

Lo sappiamo benissimo che la vita di un fighter, soprattutto alle prime armi, non è una cosa semplice; ci si allena due volte al giorno e la borsa guadagnata dagli incontri spesso non ti garantisce di arrivare a fine mese.

Marvin racconta che quando a 18 anni lascia l’Italia per andare ad allenarsi a Londra si alzava presto la mattina per consegnare il curriculum in cerca di un’occupazione. Lavorò per sei mesi a Hollister con i turni dalle 7 alle 13.
In seguito prese il brevetto per fare il buttafuori e ha lavorato per vari locali.

3) Il primo match che ha sul record in realtà era un incontro amatoriale

È proprio così. Quello che viene registrato come primo incontro nei professionisti per Marvin Vettori in realtà è un match amatoriale.
Incontro avvenuto il 21 luglio 2012 in un evento in Lombardia contro Alessandro Grandis. Match dove Vettori perderà ai punti al termine dei due round previsti, non tre come per i professionisti.

4) Si è frequentato con una ex star WWE

Marvin ha raccontato questo curioso e divertentissimo aneddoto su YouTube nel podcast sul canale dei suoi amici e membri del team Vettori Emanuele Lochner e Antonio Brunelli.
Qualche anno fa si è conosciuto con un’ex stella della WWE, la bellissima Kelly Kelly. Vanno a cena in un ristorante – italiano – ben conosciuto e il fighter di Mezzocorona racconta che, non in ottime condizioni economiche dato che era nel periodo dove ci fu la faccenda con Usada, non voleva far vedere la macchina che aveva all’epoca, una Ford c-max ibrida, motivo per cui parcheggia l’auto ben distante dal posto.
Da gran signore paga lui il conto mangiando tranquillamente il pesce, bevendo vino e assegna una bella mancia.

Fanno una passeggiata lungo il mare per poi tornare indietro a fine serata. Lei aveva una Porsche Panamera. Si offre di accompagnarlo alla macchina e lui, imbarazzato gli dice di non preoccuparsi, ma Kelly Kelly insiste. Arrivano alla macchina e quella dell’ Italian Dream era in mezzo a due enormi pick-up. L’italiano aspetta che lei vada via per far finta di prendere il pick-up, ma le cose non vanno come previsto e lei gli chiede se è quella, indicando uno dei pick-up, la sua macchina e lui sorridendo gli dice di no. Allora la ragazza domanda se è l’altro pick-up e lui gli risponde di no per poi indicare la sua Ford. Si fanno una risata per poi frequentarsi diverse settimane fino a quando Marvin torna in Italia per due settimane. Kelly Kelly gli dice che al suo ritorno lo andrà a prendere all’aeroporto, ma non manterrà la sua parola e finì così.

Aneddoto che vi invito a recuperare, come detto in precedenza, sul canale YouTube The Scramble MMA Show.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

 

Altre storie
PFL 5 2021: risultati dell'evento
PFL 5 2021: risultati dell’evento
Torna Su