Home Approfondimenti Marvin Vettori è pronto per la top 5?

Marvin Vettori è pronto per la top 5?

di Fabrizio Barbera

Con soli sette giorni di preavviso Marvin Vettori subentra a Kevin Holland (positivo al COVID) e si precipita ad affrontare nientemeno che Jack Hermansson, contendente numero 4 nella divisione dei pesi medi. Dopo questo annuncio mi sono saltate per la testa alcune domande e ho pensato di condividerle qui con voi.

Stilisticamente per Marvin Vettori era meglio Souza?

Vettori avrebbe dovuto combattere sette giorni più tardi contro Jacaré Souza. Ora si troverà a preparare, insieme al suo team, una strategia in sette giorni e contro un avversario molto tosto, ma la stessa cosa dovrà fare anche il team Hermansson, che non può permettersi di sottovalutare un treno come Vettori. Una sconfitta comporterà una caduta rovinosa sul ranking UFC considerando che Marvin è classificato alla posizione 13.

Stilisticamente io credo che Hermansson sia più tosto di questo Souza ormai a fine carriera. Onestamente penso che il brasiliano potesse portare a casa il match solo se Marvin avesse fatto un errore a terra, cadendo nella trappola del BJJ stellare di Jacaré. Lo svedese è un fighter completo e sa farsi valere grazie ad uno striking solido e molto efficiente. È un fighter che accetta anche scambi selvaggi in piedi. Possiede un ottimo grappling ed è capace di sorprende l’avversario con sottomissioni fulminee (come visto nel match contro Gastelum). Marvin troverà avanti a sé un combattente preparato, solido mentalmente e vicino alla title shot.

Le qualità di Marvin invece le conosciamo. In passato il suo punto di forza era nettamente il grappling, ma negli ultimi tempi ha mostrato dei miglioramenti pazzeschi in piedi con un volume di colpi impressionante per un peso medio, e anche in fase difensiva non si è visto mai in difficoltà. Il cardio nei primi match sembrava essere un problema, ma è migliorato notevolmente anche sotto questo aspetto e anzi, da il meglio di sé proprio nell’ultimo round. Attenzione però che questa volta i round saranno al massimo cinque, vedremo come affronterà i championship round nel caso ci si arrivi.

È pronto per la top 5?

Beh, si è sempre dimostrato forte a livello mentale e anzi, spesso e volentieri è stato lui stesso a mettersi pressione sulle spalle da solo mantenendo le grandi aspettative che si hanno su di lui.

Inoltre non ha niente da perdere. Se vincesse, verrebbe probabilmente catapultato immediatamente come contendente numero 4, mentre se perdesse sicuramente resterebbe in top 15. In caso di sconfitta tutto sta nel vedere come reagirà Marvin; si considera uno dei migliori al mondo e una sconfitta potrebbe fargli vacillare delle certezze. In passato però ha sempre saputo reagire da campione, sia nella sconfitta contro Carlos Jr e sia contro Israel Adesanya, Marvin è tornato in palestra continuando a migliorare match dopo match non cambiando mai a livello caratteriale e continuando sempre con il suo stile di comunicazione “forte”, a volte sopra le righe.

Ma alla fine è inutile ribadire che la risposta a questa domanda l’avremo la notte del 5 dicembre, dove per la prima volta un italiano combatterà in un main event UFC.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Marvin Vettori è pronto per la top 5? Marvin Vettori è pronto per la top 5?

Ti potrebbero interessare

Rispondi