Home Fabry's Corner Marvin Vettori ha perso parte dei fan italiani?

Marvin Vettori ha perso parte dei fan italiani?

The Italian Dream pronto a riconquistare i tifosi

di Fabrizio Barbera

Stava per iniziare l’estate 2021, che poi diventerà una magica estate sportiva (qui un mio approfondimento https://www.theshieldofsports.news/la-magica-estate-sportiva-italiana/) e i fan italiani erano galvanizzati all’idea di assistere ad una concreta possibilità di vedere un connazionale indossare l’ambiziosa cintura UFC, il sogno di qualsiasi combattente di arti marziali miste.

MARVIN VETTORI E IL PERCORSO DEGLI ULTIMI DUE ANNI

Il giovane fighter trentino si era ripreso dagli abissi dopo la sconfitta di misura contro Adesanya – e soprattutto dopo la squalifica per una violazione all’antidoping che lo ha tenuto lontano dalla gabbia per più di un anno – e aveva scaricato tutta la sua frustrazione, delusione, nel modo giusto: nell’ottagono.

Nel corso del 2019 si sbarazza di Cezar Ferreira ed Andrew Sanchez, a giugno 2020 ci mette quattro minuti a sottomettere Karl Roberson, mentre a dicembre dello stesso anno domina un top five UFC come Jack Hermansson nonostante Vettori ha accettato il match con sette giorni di preavviso.

Marvin Vettori dimostra di essere uno dei middleweight più forti al mondo. Inoltre, il fighter di Mezzocorona migliora match dopo match, lavora sodo in palestra, è un cyborg che ha in mente un solo obiettivo: coronare il suo sogno di diventare campione UFC.

La sua ossessiva dedizione all’allenamento, il suo essere senza peli sulla lingua e la sua bravura come lottatore lo fanno stimare dalla maggior parte dei fan italiani di MMA che capiscono che Vettori è forte davvero.

La prestazione sottotono – come ribadita da Marvin Stesso – di aprile 2021 contro Kevin Holland, match in cui ha comunque vinto chiaramente ai punti, non influisce granché sui fan. Poco dopo quel match viene annunciato che Vettori il 12 giugno 2021 a UFC 263 sfiderà nuovamente Israel Adesanya, ma questa volta con la cintura in palio.

Le MMA italiane continuano a vivere il sogno con il suo protagonista principale, anche perché Marvin nel primo match, disputato tre anni fa, ha impensierito molto l’attuale campione dei pesi medi con un esito che non ha convinto del tutto l’intera comunità delle MMA. Tanti nell’ambiente tra lottatori UFC, ex fighter, fan e addetti ai lavori pensano che Marvin possa sconfiggere sul serio il nigeriano.

Face to face tra Vettori e Adesanya al termine della conferenza

Face to face tra Vettori e Adesanya al termine della conferenza

Si giunge così a quel 12 luglio 2021 dove tantissimi italiani sono pronti a sostenere Marvin Vettori nel match più importante della sua vita. L’incontro purtroppo non va come speravamo. Vettori non riesce a dominare l’avversario, il match finirà ai punti in cui Adesanya verrà premiato dai giudici aggiudicandosi tutte e cinque le riprese.

Nel post match Israel ammette di aver affrontato un combattente tosto aggiungendo che ha migliorato decisamente il suo pugilato e ha anche un consiglio per Vettori, quello di accettare la sconfitta dato che non c’è nulla di male a perdere e di guardarsi allo specchio ammettendo che è inferiore al campione, ma, che lavorerà sodo per batterlo.

Vettori nel post match dice che pensava di aver vinto e che non è d’accordo con il 50-45 che gli è stato assegnato. Dichiarazioni che non sono piaciuti ad alcuni fan italiani e non, proprio perché non è un disonore accettare una sconfitta soprattutto per lui che è così giovane e potrebbe avere altre grandi occasioni in futuro.

Nel corso di questi mesi Vettori ha tenuto un profilo basso sui social concentrandosi giustamente all’allenamento, a continuare a migliori e nel corso di questa fight week sono arrivate altre interviste per Vettori. Marvin afferma di essere convinto di essere più forte del campione e riguardo il match dice che Adesanya è stato furbo su alcuni aspetti.

Aggiunge “Non è stato affatto il migliore in generale. Non aveva più tecnica e più cardio, davvero. È intelligente, sapeva di essere campione e non voleva scambiare con me”. Parole che sui social hanno fatto scatenare commenti negativi verso Marvin ed ecco che ora, ormai giunti al 23 ottobre 2021, Vettori ha l’occasione per tornare non solo alla vittoria contro un atleta fortissimo come Paulo Costa, ma riprendersi anche, con i fatti, quei fan a cui in questi mesi non sono piaciuti alcuni atteggiamenti.

Marvin Vettori (17-5-1) il 23 ottobre a UFC Fight Night 196 affronta Paulo Costa (13-1) in un match che prevede botte da orbi dove il knockout è dietro l’angolo.

The Shield Of Wrestling è anche su carta stampata! Puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine, CLICCANDO QUI.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Marvin Vettori ha perso parte dei fan italiani? Marvin Vettori ha perso parte dei fan italiani?

Ti potrebbero interessare

Rispondi