Home MMA Marvin Vettori spiega il motivo per cui ha sfidato Chris Weidman

Marvin Vettori spiega il motivo per cui ha sfidato Chris Weidman

di Manuel Donzelli

Recentemente il fighter italiano Marvin Vettori militante nella divisione Midlleweight della UFC ha utilizzato i propri canali social per sfidare l’ex campione di categoria Chris Weidman; al momento non è chiaro se “The All America” abbia accettato la sfida, fatto sta che ha risposto al fighter di Mezzocorona provocandolo come si evince dal post riportato qui sotto. The Italian Dream, intervistato da MMA Road Show, ha spiegato le ragioni che lo avrebbero spinto a sfidare l’ex campione.

Marvin Vettori spiega il motivo per cui ha sfidato Chris Weidman

Le parole di Weidman:

Ehi Marvin non rompere e vai a prenderti una vittoria con uno della top 15 per la prima volta nella tua vita. Ho battuto fighters della top 15 per 10 anni. E’ rilevante? Questa è la ragione per cui mi sfidi… Combatterò quando sarò pronto anch’io. E comunque non sei così tanto bravo.

La risposta di Marvin:

Ehi Chris come stai? Volevo solo accertarmi che fossi ancora rilevante per la categoria (dei pesi medi). Ci vediamo presto.

Marvin Vettori spiega i motivi della sfida

Sento come se si fosse nuovamente buttato nella mischia ed è un grande incontro. È un ex campione. Sarebbe bello avere una vittoria nel mio score contro di lui. Ho pensato che avesse senso. Molte persone mi hanno rifiutato e molte persone, o hanno una scusa, o hanno un match in arrivo, o non sono così attive. Mi piace qualsiasi combattimento, ma (combattere contro Weidman) penso che abbia più senso di ogni altro. Sarebbe un grande incontro, divertente da guardare e voglio il suo nome nel mio registro.

Onestamente non ho molte risposte, ma sento che alla UFC piacerà questo match. Ho sentito che gli è stato offerto il mio nome e, per ora, non ho ricevuto nessuna risposta né direttamente da lui né dai miei post e cose del genere. Non so come possa comportarsi così come se nulla fosse.

Non voglio aspettare troppo a lungo. Idealmente pensavo di tornare per la metà di ottobre, forse alla fine di ottobre, ma voglio combattere. Non voglio aspettare troppo a lungo solo per accettare qualunque cosa. Dobbiamo restare attivi. È tutto quello che faccio. Mi alleno tutti i giorni. So di essere pronto per combattere in sei settimane dal momento in cui torno negli Stati Uniti, quindi per la metà di ottobre sarebbe perfetto. Mi hanno promesso un nome tra i primi 15, ma non so come questi ragazzi continuino a farla franca senza accettare di combattere contro di me. È pazzesco, non so come facciano. So che il mio nome è stato offerto a molti, anche fighters posizionati dietro di me e non accettano, quindi deve venire fuori qualcosa.

Dopo la straordinaria vittoria per Submission contro Karl Roberson dello sorso giugno, vedremo se il prossimo ottobre Marvin farà il suo ritorno all’interno dell’ottagono.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Marvin Vettori spiega il motivo per cui ha sfidato Chris Weidman Marvin Vettori spiega il motivo per cui ha sfidato Chris Weidman

Ti potrebbero interessare

Rispondi