Mathias Gallo Cassarino spiega perché balla durante i match
Mathias Gallo Cassarino spiega perché balla durante i match

Mathias Gallo Cassarino spiega perché balla durante i match

Il thaiboxer italiano si spiega attraverso un post pubblicato sui social

Il pluripremiato thaiboxer italiano Mathias Gallo Cassarino, nella giornata di oggi, ha pubblicato un video sui propri social network, in cui viene mostrato uno spezzone di un suo match dove il fighter si presta a “ballare” prima di colpire l’avversario. Nella descrizione del video Mathias spiega il motivo del gesto, dichiarando che “recitare” durante un incontro di Muay Thai è considerato molto importante poiché può influire in maniera determinante sul punteggio finale. A quanto pare il fighter italiano, come sottolineato da lui stesso, viene reputato uno sbruffone da molti occidentali per le sue gesta all’interno del ring proprio perché non si rendono conto di quanto sia importante la recitazione all’interno di un match di Muay Thai.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store e iscrivendoti al nostro canale Telegram!

La spiegazione di Mathias Gallo Cassarino

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Flash back to my “DANCING ON THE RING” phase 🕺🏻🙈 I got alot of random bad comments back then, saying I was too cocky and assuming alot of stuff about my personality. Fun fact was that all the comments came from western. Even tho the majority of the viewers were Thai, they never even mentioned it in the comments. That’s because they know that “acting” in Muay Thai plays a big part in the scoring. In Thailand, acting on the ring can take shape in different ways, whether you are acting tough or signifying that your not bothered by what the opponent is throwing at you. “Dancing” was part of that, and also made me have much more fun during fights, and it came naturally, probably from being hyped about fighting inside TV studio. Video cr. @workpoint #ma7hias #selfjourney

Un post condiviso da Mathias Gallo Cassarino (@ma7hias) in data:

All’epoca ho ricevuto molti commenti negativi, in cui si diceva che ero troppo arrogante e molte altre cose sulla mia personalità. La cosa divertente era che tutti i commenti provenivano dall’ovest. Anche se la maggior parte degli spettatori erano tailandesi, loro non lo hanno mai menzionato nei commenti. Questo perché sanno che “recitare” nella Muay Thai gioca un ruolo importante nel punteggio.
In Thailandia, recitare sul ring può prendere forma in diversi modi, sia facendo il duro che mostrare di non essere disturbato da ciò che l’avversario sta facendo. “Ballare” faceva parte di questo, e mi ha fatto divertire molto di più durante i combattimenti, ed è stato naturale, probabilmente per l’entusiasmo di combattere in uno studio televisivo.

 

Mathias Gallo Cassarino oltre ad avere un incredibile score di 50 Vittorie, 27 Sconfitte e 5 Pareggi è stato il primo italiano a entrare nel ranking dello stadio Lumpinee di Bangkok. Al di là di tutte le onorificenze ottenute nel corso della sua prestigiosa carriera, è da ricordare che il fighter italiano, il 12 agosto 2010 ha conquistato la cintura W.M.C. Muay Thai Against Drugs Champion 58 kg davanti a 200mila persone nella città di Bangkok in occasione del compleanno di sua maestà Sirikit Kitiyakara, Regina della Thailandia. In seguito Mathias verrà convocato altre due volte per combattere in onore della Regina.

 

 

Altre storie
Prelim Card Woodley Vs Burns - I Risultati
Prelim Card Woodley Vs Burns – I Risultati
Torna Su