McIntyre vs Covington: Guerra aperta tra gli esponenti di WWE e UFC
McIntyre vs Covington: Guerra aperta tra gli esponenti di WWE e UFC

McIntyre vs Covington: Guerra aperta tra gli esponenti di WWE e UFC

Gli esponenti di WWE ed UFC sono in aria di sfida

L’ex campione ad interim dei pesi welter UFC, Colby Covington, è uno dei migliori atleti della suddetta categoria. Da dicembre, Covington occupa la seconda posizione del ranking di divisione in UFC, nonostante la sconfitta per il titolo contro l’attuale campione Kamaru Usman. L’atleta residente in Florida ha anche parlato di un possibile passaggio in WWE il mese scorso e di voler affrontare il WWE Champion Drew McIntyre.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store e iscrivendoti al nostro canale Telegram!

Le parole di Drew McIntyre

Lo scozzese ha parlato dei commenti del welterweight durante un’intervista su ESPN. Ecco cosa ha detto in merito ad un loro ipotetico scontro.

Se vuole un combattimento fuori il territorio WWE, sarei disposto ad affrontarlo in un bar o in luoghi simili.

C’è un motivo per cui ci sono diverse classi di peso nel mondo delle MMA. Ci sono quasi cinquanta chili e trenta centimetri di differenza tra me e lui. Se vuole mettermi le mani addosso, che si accomodi pure. Non farà altro che soddisfarmi e attirare attenzione verso la disciplina.

Gli farò passare la voglia di parlare e gli spaccherò la mascella come ha fatto Usman, così che altra gente si interessi a vedere la WWE. Quando vuoi Colby, ma nessuna title shot; è riservata solo alle Superstar WWE.

La risposta di Covington

Covington è noto anche per il suo trash talking e non ha esitato a rispondere al campione scozzese nella sua tipica maniera. Ecco cosa ha detto il welterweight durante la sua intervista su What The Heck.

L’ultima volta che sono venuto qui, abbiamo parlato di Drew McIntyre. Ora ha firmato il suo certificato di morte.

Vi ritroverete il sangue di McIntyre nelle vostre mani; chiunque sarà coinvolto in questa faccenda sarà il vero responsabile di ciò che farò di lui.

Ora fa bella figura dicendo di volermi affrontare, ma io non ho paura di confrontarmi con lui. Io amo combattere.

Il mondo è un posto strano ora. Solitamente posso affrontare chiunque quando voglio io (domandate a Dana White se non mi credete). Sarà difficile mettere le mani addosso a Drew McIntyre in questo periodo, ma ben presto lo farò.

I prossimi impegni di Covington

Colby Covington, attualmente, non è ancora in trattative con la WWE, visti i suoi conti in sospeso con Jorge Masvidal e il campione Kamaru Usman.

Non mi sorprende, ha visto come me la tiro. Sono il re della UFC adesso, sono il fighter più controverso e discusso che c’è ora.

Nessuno riesce a togliersi il mio nome dalla bocca, ho l’affitto gratis nella testa di ogni fighter. Tutti parlano di me e tutti vogliono affrontarmi.

Tutti pensano che io abbia intenzione di lasciare la UFC e andare in WWE. Non posso fare entrambe le cose contemporaneamente, ho 32 anni e non sono ancora arrivato all’apice della mia carriera.

Faccio progressi ogni giorno e tutti sanno il livello del mio cardio. C’è un motivo per cui mi chiamano il ‘re del cardio’.

Ci sono comunque due cose che voglio fare contemporaneamente. La prima è prendere a calci in c*lo Drew McIntyre. Magari in Arabia Saudita, o magari nella sua amata Scozia. La seconda è occuparmi di ‘Marty Fakenewsman’ (Usman) e di ‘Street Judas’ Masvidal.

Le ultime parole famose

In risposta alle parole di Colby ‘Chaos’ Covington, Drew McIntyre ha pubblicato un tweet.

Caro “Re della UFC”, dubito che sapresti indicare sulla mappa dove si trova la Scozia.

È ormai guerra tra il WWE Champion e l’ex UFC Interim Welterweight Champion, in vista di un possbile McIntyre vs Covington.

L’esperienza di Covington nel wrestling

Tra il 2017 ed il 2018, “Chaos” ha avuto una breve esperienza nel mondo del wrestling.

Nel 2017, Covington e altri membri dell’American Top Team hanno fatto diverse apparizioni a IMPACT! Wrestling. Hanno infatti assistito Lashley e King Mo nel Six Sides of Steel Tag Team Match contro Moose e Stephan Bonnar, che si è tenuto a Bound For Glory.

Nel 2018 è apparso in WrestlePro, dove ha vinto un incontro contro TyQuil Woodley, wrestler parodia di Tyron Woodley.

Altre storie
Ben Askren commenta il KO subito da Jorge Masvidal
Ben Askren commenta il KO subito da Jorge Masvidal
Torna Su