Home MMA Michael Chandler chiama in causa McGregor, Poirier e Khabib

Michael Chandler chiama in causa McGregor, Poirier e Khabib

di Francesco Auletta

Michael Chandler (22-5-0) è stato uno dei protagonisti assoluti di UFC 257. L’ex Lightweight Champion della Bellator MMA ha archiviato una grande vittoria per TKO al primo round hai danni di Dan Hooker nel co-main event della serata, suo primo incontro nella promotion di Dana White.

“Iron” Michael inizia alla grande la sua avventura in UFC e ha intenzione di procedere a grandi passi, visto anche quanto ha dichiarato nell’intervista post-match. Chandler ha chiamato in causa i due main eventer del PPV, Conor McGregor e Dustin Poirier, e il campione dei pesi leggeri Khabib Nurmagomedov.

Michael Chandler nuovo pretendente al trono

Nell’intervista successiva alla sua vittoria con il commentatore Jon Anik, il fighter americano ha messo in allerta la divisione Lightweight, specialmente McGregor, Poirier e il campione del mondo, in caso quest’ultimo decidesse di uscire dal ritiro.

“Sorpresa, Conor McGregor! C’è un nuovo re nella categoria dei pesi leggeri. Dustin Poirier, la tua ora è vicina! E Khabib, se vuoi onorarci della tua presenza nell’ottagono della UFC, se vuoi arrivare al 30-0, devi battere qualcuno, e sono io!”

Michael affronterà molto probabilmente Dustin Poirier nel suo prossimo match e, se Khabib decidesse di confermare il suo ritiro e rendere il titolo vacante, quest’ultimo potrebbe essere messo in palio.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Michael Chandler chiama in causa McGregor, Poirier e Khabib Michael Chandler chiama in causa McGregor, Poirier e Khabib

Ti potrebbero interessare

Rispondi