Micol Di Segni vince il titolo dei pesi paglia in Spagna
Micol Di Segni vince il titolo dei pesi paglia in Spagna

Micol Di Segni vince il titolo dei pesi paglia in Spagna

L'italiana ha vinto l'AFL Strawweight Championship!

Micol Di Segni (8-3-0), nota anche con il nome d’arte di Eden Von Hell, è tornata a lottare nell’ottagono dopo più di un anno. La fighter romana sarebbe dovuta tornare in attività già a marzo per poter affrontare Elizabeth Rodrigues con in palio l’AFL Strawweight Championship, ma il coronavirus spinse la promotion a posticipare.

Due giorni fa, la federazione spagnola ha presentato il suo evento di ritorno, AFL: Valkyries, nel cui main event Micol Di Segni è divenuta la prima campionessa della categoria dei pesi paglia dopo aver sconfitto la francese Audrey Kerouche (7-6-0).

I ringraziamenti della campionessa

In seguito alla sua vittoria, la vincitrice dei mondiali IMMAF del 2015 nella categoria pesi mosca ha pubblicato un post sui social media per ringraziare tutte le persone che l’anno supportata nell’ultimo periodo, il suo team, i promoter della AFL, la sua avversaria francese e diversi colleghi del mondo della MMA.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

To the few ones that never left my side and to the ones that stepped up to offer their help during such hard times goes all my gratitude ♥️ @luca_vidau senza di te niente sarebbe stato possibile. Più che un coach, più che un amico, più che un punto di riferimento. Sei stato la mia roccia nella tempesta più nera e mai le parole basteranno a ringraziarti per quello che fai per me @portoricano_mma chi si scalda con Porto vince sempre, ma chi si allena con Porto ha vinto ancora prima di iniziare @rainiclan co tutta la forza, ma anche co tutto il cuore. A Manu, @miloraini @gloriaperitore e tutto il clan per avermi accolto in questo gruppo fantastico. @flowgym.rome @andrea.verdemare mi avete regalato la sicurezza di un posto sereno dove migliorare il mio gioco a terra e trasmettere la mia passione agli altri. Nec recisa recedit. Mauro, dedizione e presenza quotidiana, amico e sparring fondamentale per questa vittoria. L’impegno che hai messo in questo camp è stato qualcosa di incredibile @vanesarico_mma mi guerrera, mi amiga, mi entrenadora, compartimos un sueño y nuestros corazones laten al mismo tiempo. Me abriste las puertas de tu casa y de tu equipo, que ahora eres mi familia española. Gracias @xfit_bcn, mi chicas guerreras y @thounimma. @mmarionaom es gracias a ti que anoche pude brillar más que nunca. Estoy orgullosa de ti, por siempre a tu lado @franmontielafl gracias por haberme en este cartel histórico @nerd_1up da sempre, per sempre @jacksonwink_mma miss y’all, I’ll be back as the champ that this team deserves @caterinapamphili.nutrizionista t’ho fatto penare, ma ce l’abbiamo fatta @pier_ferrantini e @sarallegrabate nel buio, la luce. @alessiodichirico mah drillato @mommicoen @calale87 e Gabri, la mia forza, la mia motivazione Merci Audrey pour le combat 📸 @annajordanabofill I had to wait 416 days before I could step in a cage again. 416 days of doubts, tears, questioning myself and my future, waiting in the dark like a starving predator. I lost everything I’ve built in years and I had to start all over again. I had to burn completely and turn to ashes in order to rise again in all my glowing glory. Don’t call it a comeback, I never left.

Un post condiviso da 𝓜𝓲𝓬𝓸𝓵 𝓓𝓲𝓢𝓮𝓰𝓷𝓲 (@edenvonhell) in data:

“Ho dovuto aspettare 416 prima di rimettere piede nell’ottagono. 416 giorni di dubbi, lacrime e domande sul mio futuro ad attendere nel buio come un predatore affamato.

Ho perso tutto quello che avevo costruito negli anni e ho dovuto ricominciare da capo. Sono risorta dalle mie ceneri per ritrovare la gloria. Non consideratelo un ritorno, non me ne sono mai andata.”

Lo staff di Fight – The Shield Of Wrestling si congratula con la prima campionessa dei pesi paglia AFL, Micol Di Segni alias Eden Von Hell.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Altre storie
Rory MacDonald protesta contro la vittoria di Gleison Tibau
Rory MacDonald protesta contro la vittoria di Gleison Tibau
Torna Su