NCAA Wrestling: i coach afroamericani nella Division 1
NCAA Wrestling: i coach afroamericani nella Division 1

NCAA Wrestling: i coach afroamericani nella Division 1

I coach afroamericani operano in minoranza nella Division 1

Vista l’attuale situazione negli Stati Uniti d’America e il tema del razzismo all’interno della cronaca recente, il sito The Open Mat ha deciso di parlare dei coach afroamericani di lotta libera che hanno operato, o che operano, nella Division 1 della NCAA Wrestling. Alcune delle più grandi leggende della lotta libera sono afroamericani. Basti pensare a Kenny Monday, Kevin Jackson e Jordan Burroughs, che sono riusciti ad arrivare al podio olimpico vincendo medaglie d’oro. Altri nomi sono riusciti ad arrivare al podio olimpico, vincendo però l’argento o il bronzo, come Lloyd Keaser, Nate Carr, Greg Gibson, Randi Miller e tanti altri. Oggi, invece, nomi come Burroughs Cox, G’Angelo Hancock e Jacarra Winchester sono tra i principali volti afroamericani della lotta libera statunitense. Nonostante questi nomi di grande rilevanza, pochi sono gli esempi di coach afroamericani che hanno avuto successo a livello collegiale.

Un esempio rilevante

Un esempio primario è Bobby Douglas, il primo ed unico coach afroamericano nella storia della NCAA ad aver portato una squadra alla vittoria di un titolo. Douglas portò infatti l’Arizona a vincere il titolo della Division I della NCAA nel 1988. Douglas è stato anche il mentore di uno dei più grandi nomi della lotta libera americana, Cael Sanderson. L’ex coach di colore contribuì all’incredibile successo di Sanderson in NCAA tra il 1999 e il 2002, gli anni dei suoi quattro titoli vinti e del suo incredibile record da imbattuto con 159 vittorie.

Che cosa dicono le statistiche?

Con l’assunzione di Chris Pendleton dalla Oregon State University, a fine marzo, tre programmi della Division 1 sono ora condotti da coach afroamericani. Gli altri due nomi sono Glen Lanham, Al Duke, ed Angel Escobedo, all’Indiana. Solo cinque team, attualmente, hanno un capo allenatore di minoranza. Tre dei settantotto team della D1 (contando anche Cal-Baptist) equivalgono al 3,84%, mentre cinque equivalgono al 6,4%. Se queste sono le percentuali dei coach afroamericani che operano attualmente nella D1 della NCAA, la media gli atleti afroamericani che hanno preso parte alle ultime cinque stagioni si aggira intorno al 12,4%. Se calcoliamo il numero totale dei coach afroamericani che hanno operato nella stagione 2019-2020, sono ben 28 su 295 (9,5%). Non è chiaro il motivo dietro questa minoranza, se i coach afroamericani vengono quasi sempre ignorati tra i potenziali candidati o altro. Col passare del tempo, forse, queste percentuali aumenteranno. Vedremo se i fatti di cronaca attuali negli Stati Uniti influiranno in qualche modo su queste minoranze.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store e iscrivendoti al nostro canale Telegram!

Altre storie
Vettori vs Akhmedov 2 aggiunto alla card di UFC 256
Vettori vs Akhmedov 2 aggiunto alla card di UFC 256
Torna Su