Home News Olimpiadi: il Giappone richiede lo spostamento al 2021

Olimpiadi: il Giappone richiede lo spostamento al 2021

di Andrea Ruggini

Poco fa si è tenuta una conference call tra il primo ministro giapponese Shinzo Abe, il presidente del Cio Thomas Bach, il governatore di Tokyo Yuriko Koike, il presidente del comitato organizzatore Yoshiro Mori e il ministro giapponese dei Giochi Olimpici Seiko Hashimoto.

A causa della pandemia di Coronavirus, tutte queste personalità si sono accordate nel presentare al Cio un’istanza in cui si chiede lo slittamento delle Olimpiadi al 2021. Rinviare i Giochi avrà un costo significativo, ma la situazione contagi si fa sempre più grave e la maggioranza dei comitati olimpici delle nazioni partecipanti ai giochi ha richiesto questo slittamento.

Ad avere l’ultima parola sarà comunque il Cio, ma sembra che questa scelta sia la più probabile ed auspicabile per il corretto ed equo svolgimento delle Olimpiadi, visto che alcune nazioni hanno già annunciato di voler rinunciare alla partecipazione se i Giochi si dovessero svolgere in quest’anno.

AGGIORNAMENTO: UFFICIALE LO SLITTAMENTO DELLE OLIMPIADI!

Ti potrebbero interessare

Rispondi