Home MMA ONE Championship Singapore sarà a porte chiuse causa Coronavirus

ONE Championship Singapore sarà a porte chiuse causa Coronavirus

di Manuel Donzelli

Il prossimo evento della ONE Championship, che si terrà a Singapore il prossimo 28 febbraio, si svolgerà a porte chiuse, ovvero senza pubblico, a causa della diffusione del coronavirus.
Chatri Sityodtong conferma l’evento, come spiega in lungo post su Facebook, per lanciare un messaggio di speranza e unione.

Il post su Facebook

Ecco qui riportata, la dichiarazione del CEO della ONE Championship:

“Alla luce della situazione coronavirus a Singapore, ho preso la decisione di convertire ONE: King of the Jungle il 28 febbraio in un evento chiuso per la sola trasmissione video. Lo stadio Singapore Indoor Stadium non sarà aperto al pubblico, ma l’evento procederà a porte chiuse come programmato dal vivo in TV e piattaforme digitali in oltre 150 paesi in tutto il mondo.
La mia squadra e io abbiamo avuto la possibilità di annullare del tutto l’evento, ma abbiamo deciso di non cancellarlo. Oggi più che mai, il mondo ha bisogno di speranza e forza. I nostri eroi sono pronti a ispirarti con le più grandi esibizioni della loro vita il 28 febbraio. Siamo qui per offrire a tutti i nostri fan di tutto il mondo un’altra notte magica per celebrare il meglio dell’umanità. A ONE Championship, la nostra missione fin dal primo giorno è stata quella di scatenare i supereroi della vita reale che accendono il mondo con speranza, forza, sogni e ispirazione.
Uniamoci come paese e mostriamo la forza come continente per conquistare questo coronavirus. Celebriamo ciò che ci rende speciali, ciò che ci rende forti, ciò che ci rende umani. Una nave non è fatta per stare nelle acque calme di un porto. È fatta per conquistare il mare mosso alla ricerca di nuovi orizzonti. Con amore, compassione e resilienza, attraverseremo insieme questi momenti difficili.”

L’epidemia di coronavirus, concentrata principalmente in Cina, ha contagiato 77.000 persone con 1.770 decessi. L’epidemia si è diffusa in diversi paesi circostanti tra cui Singapore, dove sono stati segnalati 77 casi.

Il main event del 28 febbraio sarà un match per il titolo kickboxing dei pesi massimi tra Stamp Fairtex e Janet Todd. ONE Championship ha già spostato un evento previsto per l’11 aprile a Chongqing, in Cina, a causa dell’epidemia. L’evento è ora in programma a Jakarta, in Indonesia, con l’ex campione della UFC Demetrious Johnson che sfiderà Adriano Moraes in un match valido per il titolo dei pesi mosca.

Ti potrebbero interessare

Rispondi