Ottman Azaitar non è stato rilasciato dalla UFC

Ottman Azaitar non è stato rilasciato dalla UFC

Dana White ha deciso di dare una seconda chance al fighter tedesco di origine marocchina

Ottman Azaitar ha ricevuto il perdono di Dana White dopo l’incidente che ha spinto il promoter a rimuovere il fighter dalla card di UFC 257.

Lo scorso mese, a pochi giorni dall’evento che ha visto protagonisti Conor McGregor e Dustin Poirier, il fighter ha violato i protocolli di sicurezza anti COVID-19 che la UFC ha messo in atto per permettere lo svolgimento degli eventi.

Lo stesso White ha dichiarato al momento dell’accaduto che avrebbe messo fine al suo contratto. Il rilascio, alla fine, non è più avvenuto, e il presidente della promotion ha riportato oggi, su ESPN, di aver cambiato idea.

Ottman Azaitar ottiene una seconda possibilità

Il fighter non è mai stato rilasciato ufficialmente dalla UFC in seguito a tale accaduto, nonostante l’apparente e ferma intenzione di Dana White di rimuoverlo dal roster per quanto è accaduto.

Ali Abdelaziz, manager di “Bulldozer”, ha affermato che, quello del mese scorso, non è stato altro che un “malinteso” e ha ringraziato il già citato White per aver cambiato idea e per avergli concesso una seconda chance.

Il fighter tedesco di origini marocchine è imbattuto con un record di 13-0-0 e, nella card di UFC 257, avrebbe dovuto affrontare Matt Frevola in una contesa di categoria Lightweight. Quest’ultimo ha poi lottato e perso contro Arman Tsarukyan in una contesa Catchweight.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

 

Altre storie
Fury Vs Wilder 3: annunciata la conferenza stampa
Fury Vs Wilder 3: annunciata la conferenza stampa
Torna Su