Petr Yan attacca Henry Cejudo

Il fighter russo dice la sua sul ritiro di "Triple C"

Petr Yan (14-1) è uno dei talenti emersi nella florida e quanto mai competitiva categoria dei pesi gallo. Il fighter russo ha attualmente un record di 6-0 in UFC ed in linea generale non perde dal 2016. La sua ascesa nella categoria delle 135 libbre ha impressionato gli addetti ai lavori e “No Mercy” combatterà il prossimo 11 luglio ad UFC 251 contro Josè Aldo per il titolo reso vacante a seguito del ritiro di Henry Cejudo.

Le parole di Petr Yan

Proprio di Henry Cejudo ha parlato il prossimo contendente al titolo. In una intervista rilasciata a MMA Junkie, il fighter russo ha detto la sua sul ritiro di Henry Cejudo e sul fatto che quest’ultimo abbia dichiarato di aver “pulito” la categoria. Si denota disaccordo da parte di Yan, il quale sostiene che Cejudo si sia ritirato nel momento più opportuno per lui, in quanto per poter “cancellare” la divisione dei pesi gallo avrebbe dovuto affrontare lo stesso Yan o Aljamain Sterling, prossimo sfidante al titolo. Ad ogni modo “No Mercy” specifica di non aver nulla contro Cejudo, precisando che il suo solo scopo sia quello di vincere il titolo indipendentemente dall’avversario. Vedremo se l’ex campione risponderà alle dichiarazioni di Yan. Henry Cejudo si è ritirato due mesi fa, annunciando la propria volontà al termine della difesa titolata contro Dominick Cruz, avvenuta per KO nel co-main event di UFC 249 a Jacksonville, Florida.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store e iscrivendoti al nostro canale Telegram!

Altre storie
ONE: INSIDE THE MATRIX Risultati Live e Card
ONE: INSIDE THE MATRIX Risultati Live e Card
Torna Su