Petr Yan vs Aljamain Sterling sarà il co-main event di UFC 256
Petr Yan vs Aljamain Sterling sarà il co-main event di UFC 256

Petr Yan vs Aljamain Sterling sarà il co-main event di UFC 256

In palio lo UFC Bantamweight World Championship!

Petr Yan vs Aljamain Sterling è stato ufficializzato nelle ultime ore e sarà il co-main event di UFC 256, evento che si svolgerà a Las Vegas il 12 dicembre. A confermarlo è il presidente Dana White a Yahoo! Sports. I due si affronteranno per il titolo mondiale dei pesi gallo.

Dopo aver vinto il titolo a luglio, Petr “No Mercy” Yan (15-1-0) chiuderà l’anno con la sua prima difesa titolata, e lo farà affrontando il “Funk Master” Aljamain Sterling (19-3-0). Questa è la prima title shot in UFC per l’americano, il quale è stato campione in CFFC e in ROC.

Le recenti statistiche dei due atleti

Il contendente #1 allo UFC Bantamweight Championship è imbattuto da due anni in UFC. Nella sua striscia di cinque vittorie consecutive, quella più recente è avvenuta a UFC 250 battendo Cory Sandhagen in soli 88 secondi.
Questa incredibile prestazione gli ha fatto guadagnare il bonus “Performance of the Night”.

Il campione in carica non ha mai perso da quando è arrivato in UFC. L’atleta di Omsk, Russia, ha ottenuto il diritto di affrontare José Aldo nel match per il titolo vacante a UFC 251, svoltosi sulla Fight Island. Yan ha vinto per TKO negli ultimi minuti dell’ultimo round per portarsi a casa il titolo.

Entrambi i fighter hanno una specialità: Sterling ha un eccellente background nel BJJ che gli ha consentito di ottenere otto vittorie in carriera per sottomissione. L’atleta russo ha invece il background più vario: oltre al Brazilian Jiu Jitsu, pratica anche boxe e muay thai.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Altre storie
Jon Jones non accetta che Khabib sia al primo posto del pound-for-pound
Jon Jones non accetta che Khabib sia al primo posto del pound-for-pound
Torna Su