Home Boxe Pugile ferma un tentativo di violenza sessuale a Roma

Pugile ferma un tentativo di violenza sessuale a Roma

L'ex pugile dilettante Andrea Marcelli ha salvato una donna di 30 anni domenica notte

di Francesco Auletta

Un ex pugile dilettante ha soccorso domenica notte, nel rione Prati a Roma, una donna di 30 anni vittima di un tentativo di violenza sessuale.

Il suo nome è Andrea Marcelli, ha 55 anni e insegna la nobile arte da quasi 3 decadi. L’ex atleta abita in una palazzina vicino piazzale Clodio (nel quartiere Della Vittoria), nella quale ha avuto luogo il terribile episodio: il tentativo di violenza sessuale da parte di un uomo ucraino di grossa stazza.

L’ex pugile Andrea Marcelli racconta quanto è accaduto

A seguire sono le dichiarazioni del maestro di boxe in merito a quanto è successo.

“Ero andato a dormire presto, domenica mi ero concesso una cena abbondante ed ero stanco. Mentre stavo nel letto ho sentito delle grida, una ragazza che si sgolava e che chiedeva aiuto. Gridava talmente forte che rimbombava dentro a tutto il palazzo. Mi sono alzato, ho aperto la porta e mi sono affacciato sul pianerottolo ma non riuscivo a capire da dove arrivassero quelle grida di aiuto.

La ragazza si sgolava. Sono sceso nell’androne al pian terreno ma non ho visto nessuno, ma sentivo questa ragazza sempre più vicino, ho girato un angolo ed ho visto questo energumeno che le stava sopra, la palpeggiava, mentre cercava di sfilarle le calze collant, ma soprattutto voleva trascinarla giù per le scale ed arrivare al piano sotterraneo dove ci sono i locali caldaia e dove probabilmente per lei si sarebbe messa ancora più brutta.”

L’ex pugile ha continuato raccontando come ha fermato l’aggressore.

“Lui era molto robusto, un energumeno di almeno 100 chili. Non ci ho pensato un attimo, gli sono arrivato da dietro e l’ho spintonato stendendolo. La mia preoccupazione era che trascinandola per le scale le avrebbe potuto far male, far sbattere la testa sugli scalini. Era fuori di sé. Il mio arrivo lo ha colto di sorpresa. Ha provato ad alzarsi ed ha colpirmi ma ero di traverso, in posizione di difesa e sono riuscito in qualche modo prima a bloccarlo e poi ad immobilizzarlo. I predatori sono tali fino a quando non vengono predati, quando questo succede non sono più così coraggiosi.”

Successivamente, gli altri inquilini del palazzo sono usciti dai loro appartamenti e hanno aiutato l’ex pugile bloccando l’aggressore in vista dell’arrivo degli agenti di polizia. Il 36enne ucraino è stato arrestato con le accuse di violenza sessuale e resistenza a pubblico ufficiale. Il fu pugile Andrea Marcelli, invece, ha continuato a mostrarsi umile.

“Non sono un eroe. Ho fatto quello che ogni cittadino per bene dovrebbe fare, fermare una violenza contro una donna indifesa.”

Marcelli è stato un pugile dilettante per 10 anni e ha appeso i guantoni al chiodo già in giovane età, per poi cominciare ad insegnare la nobile arte. Attualmente collabora con 2 palestre presso la zona di Via Baldo degli Ubaldi.

The Shield Of Wrestling è anche su carta stampata! Puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine, CLICCANDO QUI.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Pugile ferma un tentativo di violenza sessuale a Roma Pugile ferma un tentativo di violenza sessuale a Roma

Ti potrebbero interessare

Rispondi