Robbie Lawler affronterà Neil Magny il prossimo 29 agosto
Robbie Lawler affronterà Neil Magny il prossimo 29 agosto

Robbie Lawler affronterà Neil Magny il prossimo 29 agosto

L'ex campione dei pesi welter sostituisce in short notice Geoff Neal

Ennesimo colpo di scena per la UFC Fight Night in programma per il prossimo 29 agosto alla UFC APEX di Las Vegas. Dopo il forfait per un infortunio alla caviglia di Yair Rodriguez, il quale avrebbe dovuto combattere nel main event della serata contro Zabit Magomedsharipov, ora ad essere escluso dalla card, per gravi problemi di salute, è Geoff Neal che verrà sostituito in short notice da Robbie Lawler. L’ex campione dei pesi welter affronterà Neil Magny.

Robbie Lawler vs Neil Magny

Geoff Neal attraverso un post pubblicato nella giornata di domenica su Instagram ha rivelato i gravi problemi di salute che lo affliggono, raccontando di essere stato ricoverato in ospedale per diversi giorni in terapia intensiva, lottando per la vita e la morte. Ciò lo hanno costretto, ovviamente, ad abbandonare il match contro Magny.

Lawler vinse il titolo dei pesi welter nel dicembre del 2014 contro Johny Hendricks per split decision. Dopo aver difeso due volte la cintura con successo, “Ruthless” soccombé alla potenza di Tyron Woodley nel luglio del 2016, venendo sconfitto per KO al primo round. Il fighter della Henri Hooft gym si presenterà il prossimo 29 agosto con alle spalle tre sconfitte consecutive, maturate rispettivamente con Rafael dos Anjos, Ben Askren, Colby Covington.

Il post pubblicato da Geoff Neal su Instagram

È davvero difficile trovare un modo chiaro per dire “Sono quasi morto “. Quindi f*****o …sono quasi morto. Questo mi ha fatto cambiare prospettiva sulle cose. Non avrei mai pensato che sarei stato attaccato ad una macchina per le dialisi prima dei 30 anni.

Stava andando tutto bene per me. Mi stavo allenando tutti i giorni, guadagnavo soldi al lavoro, ho appena firmato un contratto per un grandissimo match, poi BOOM, la vita mi ha colpito con un gancio. Sono solo contento di essere a casa dopo aver trascorso 1 settimana in terapia intensiva. Rimanete in buona salute là fuori e date ascolto al vostro corpo in ogni momento.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Altre storie
Dana White si è infuriato con l'arbitro Chris Tognoni
Dana White si è infuriato con l’arbitro Chris Tognoni
Torna Su