Home Boxe Roma Boxing Night: conferenza stampa dell’evento

Roma Boxing Night: conferenza stampa dell’evento

Un riassunto di quanto è stato detto alla conferenza pre-evento

di Francesco Auletta

La Roma Boxing Night capitanata dall’incontro tra il campione europeo dei pesi medi, Matteo Signani, e l’ex campione dell’Unione Europea Ruben Diaz, andrà in scena dopodomani al Palazzetto dello Sport.

In queste ultime ore si è tenuta la conferenza stampa pre-evento, nella quale i protagonisti principali di quest’ultimo si sono espressi in merito a questo importantissimo evento. Alla conferenza hanno preso parte anche i co-main eventer Mauro Forte e Francesco Grandelli.

La Roma Boxing Night andrà in scena tra 2 giorni e verrà trasmessa in diretta su DAZN

La Roma Boxing Night andrà in scena tra 2 giorni e verrà trasmessa in diretta su DAZN

Roma Boxing Night: la dedizione di Forte e l’esperienza estera di Grandelli

L’imbattuto Mauro Forte disputerà finalmente la sua prima difesa titolata a 2 anni dalla vittoria del titolo dell’Unione Europea. Il pugile romano ha comunque avuto modo di disputare due incontri internazionali in territorio italiano quest’anno.

Il 27 enne mancino ha dichiarato di sentire molto il calore e il supporto della sua famiglia, ma quando si trova sul ring pensa solamente ad ascoltare il suo allenatore.

Francesco Grandelli, ex campione italiano e internazionale, affronterà il campione dell’Unione Europea Mauro Forte nel co-main event della Roma Boxing Night.

Nel corso della conferenza stampa, il Featherweight piemontese ha parlato della fase più recente della sua carriera e di come, dopo aver vinto il titolo italiano e il titolo internazionale 2 anni fa rispettivamente contro Nicola Cipolletta e Reece Bellotti, sia andato fuori l’Europa per confrontarsi e allenarsi con nomi di livello. Un’esperienza che gli è stata molto utile.

Ha anche aggiunto, in maniera scherzosa, che si è portato dietro dal suo viaggio in America un infortunio alla mascella.

Roma Boxing Night: la grande esperienza combinata di Signani e Diaz

Il campione europeo si sente ben rilassato e preparato in vista della sua prossima difesa titolata e confida che quella con Ruben Diaz sarà una bella sfida. Lo stesso spagnolo, nel corso della conferenza, ha dichiarato che, vista l’età e il numero di anni in attività simili tra i due, questa sfida si prospetta abbastanza interessante per via appunto delle grandi e rispettive esperienze di cui usufruiranno.

“Il Giaguaro” ha in seguito parlato dei mondi ai quali appartiene, il pugilato e la guardia costiera, e di come entrambi presentino valori simili. Si tratta di fattore che lo aiuta molto ad aumentare costantemente l’impegno e i progressi che porta ogni giorno. Non è mancato inoltre il suo invito a sostenere la nobile arte del pugilato.

Ruben Diaz, soprannominato “El Destructor”, ha rivelato di avere un ricordo particolare legato all’Italia: nel 2003 (nei suoi primi anni da professionista nella boxe) prese parte a un match di kickboxing in cui vinse anche il titolo.
Inoltre, come ha dichiarato già giorni fa, questo incontro con Signani nel main event della Roma Boxing Night sarà l’ultimo della sua carriera a prescindere dal risultato. Non è chiaro se lo stesso Diaz avrà modo di cambiare idea in seguito, ma per il momento questa è la sua decisione.

Matteo Signani si mostra molto determinato in vista di quella che sarà il suo secondo incontro titolato. Negli ultimi giorni, in vista sempre della Roma Boxing Night, l’italiano ha dichiarato che conserva ancora il sogno di diventare campione mondiale.

The Shield Of Wrestling è anche su carta stampata! Puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine, CLICCANDO QUI.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Roma Boxing Night: conferenza stampa dell'evento Roma Boxing Night: conferenza stampa dell'evento

Ti potrebbero interessare

Rispondi