Ryan Garcia come Tyson Fury: entrata sul trono e vittoria importante
Ryan Garcia come Tyson Fury: entrata sul trono e vittoria importante

Ryan Garcia come Tyson Fury: entrata sul trono e vittoria importante

Ryan Garcia ha sfornato una particolare entrata questa notte, che per molti aspetti ha ricordato quella di Tyson Fury

Ryan Garcia, per il suo match di ieri notte, ha effettuato una grande entrata sul trono stile Tyson Fury e ha archiviato una vittoria importante in carriera

“Kingry” è stato protagonista dell’incontro ancor prima che iniziasse. Il giovane pugile di origini messicane ha effettuato un’entrata carismatica sul trono che ricorda molto quella effettuata dal campione mondiale dei pesi massimi Tyson Fury per il suo secondo match contro Deontay Wilder.

A differenza dell’entrata del “Gipsy King”, tuttavia, quella di Ryan Garcia aveva un tocco piuttosto “romano”. Egli ha indossato infatti una corona d’alloro e il trono è stato sorretto fino a bordo ring dal suo team. Quella del britannico era invece più regale secondo lo stile britannico e il suo trono era posto su un carrello che veniva spinto dalle ancelle fino a bordo ring.

Ad una grande entrata segue un’autentica vittoria

Ryan Garcia ha sconfitto il pugile pluridecorato Luke Campbell, allargando la sua striscia di imbattibilità, oltre a vincere il titolo ad interim dei pesi leggeri WBC. Il Silver Lightweight Champion non è riuscito a trattenere le lacrime in seguito al TKO che ha terminato il match al settimo round.

Come detto anche dai telecronisti americani, il prospetto della Golden Boy Promotions è indubbiamente un futuro volto della boxe mondiale.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Altre storie
Claressa Shields diventa la prima campionessa indiscussa in due categorie
Claressa Shields diventa la prima campionessa indiscussa in due categorie
Torna Su