Sean O'Malley combatterà a UFC 250
Sean O'Malley combatterà a UFC 250

Sean O’Malley: destro da 50.000 dollari

Bonus anche per Cody Garbrandt

Sean O’Malley vince e convince. Erano in molti ad aspettare al varco “Sugar Sean”, pronti ad evidenziare l’hype elevato che gravita attorno al classe ’94. Ma Sean O’Malley zittisce gli scettici e con un destro secco spegne la luce di Eddie Wineland dopo 2 minuti scarsi del primo round. Il 25enne finta un montante, accenna il jab e colpisce con il destro l’avversario. Hype ulteriormente elevato, candidatura ad un fighter della top-10 guadagnata e bonus di 50.000 dollari aggiudicato.

Non solo Sean O’Malley: il ritorno di Cody Garbrandt

Cody Garbrandt è uno dei personaggi della serata di UFC 250. “No Love” torna nell’ottagono dopo un trittico di incontri che lo hanno visto incassare 3 pesanti KO. L’astro nascente sembrava sul viale del tramonto ma nel co-main event ritrova la vittoria con un gran destro che abbatte al suono della campana il brasiliano Raphael Assunçao. Si rilancia la stella dell’atleta dell’Ohio che rilancia le sue ambizioni iridate e porta a casa così come il collega di categoria il bonus di 50.000 dollari. Alex Perez vince il bonus “Performance of the Night” e vince pur partendo da sfavorito contro Jussier Formiga, alla terza sconfitta consecutiva. Gran bella prestazione per il californiano, che con questa vittoria (la terza di fila) si lancia verso un potenziale top-3. Performance of the Night anche per Aljamain Sterling. “The Funk Master” vince per sottomissione dopo appena 1 minuto e 28 secondi, partendo aggressivo e prendendo la schiena del malcapitato Cory Sandhagen, che resiste alla prima rear naked choke ma che nulla può sul secondo tentativo di Sterling. Vittoria, bonus e ruolo di contendente al titolo centrato.

 

Altre storie
Colby Covington è sicuro di poter mandare in pensione Nick Diaz
Colby Covington è sicuro di poter mandare in pensione Nick Diaz
Torna Su