Home News UFC Sean Strickland: il suo pensiero sulla salute mentale

Sean Strickland: il suo pensiero sulla salute mentale

Il racconto di Sean Strickland

di Alberto Ciccarè

Sean Strickland è considerato da molti sia tra gli appassionati della disciplina che tra gli addetti ai lavori uno dei fighter più controversi sotto contratto con la federazione con base a Las Vegas. l’atleta statunitense è un assiduo utilizzatore di Twitter dove condivide spesso e volentieri i suoi pensieri, molte volte anche contro corrente, con i suoi fan. Proprio in risposta ad un supporter il combattente UFC ha voluto rendere noto il suo pensiero sulla salute mentale.

Sean Strickland e le sue parole

“Tarzan” ha condiviso il suo punto di vista senza troppi giri di parole raccontando un’esperienza di vita. Di seguito verrà riportato il tutto:

Sean Strickland: il suo pensiero sulla salute mentale“Va bene. Ci sono stati momenti nella mia vita in cui l’impulso di ferire me stesso o qualcun altro era quasi insopportabile. Avrei cercato situazioni per fare una od entrambe le cose ma non riuscivo a trovare nessuno che accettasse. Se fossi stato un uomo più grande sarei andato in terapia. “ Ha scritto Sean Strickland.

The Shield Of Wrestling è anche su carta stampata! Puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine, CLICCANDO QUI.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Sean Strickland: il suo pensiero sulla salute mentale Sean Strickland: il suo pensiero sulla salute mentale

Ti potrebbero interessare

Rispondi