Souza positivo al Coronavirus, il suo match è annullato - BREAKING
Souza positivo al Coronavirus, il suo match è annullato - BREAKING

Souza positivo al Coronavirus, il suo match è annullato – BREAKING

Jacarè Souza risulta positivo ed il suo match con Uriah Hall è stato cancellato

Souza positivo al Coronavirus, questa è la notizia che ha scosso la UFC e la card di UFC 249. “Jacarè” doveva affrontare Uriah Hall, ma il match è stato cancellato.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store e iscrivendoti al nostro canale Telegram!

Come proseguirà UFC 249?

La promotion di Dana White ha subito annullato il match che includeva Souza, ma l’evento andrà avanti come previsto, come da accordi con la Florida State Boxing Commission. Il suo avversario ha voluto mettere da parte l’aspetto competitivo per esprimere il dispiacere non tanto per l’incontro, ma per la situazione che ora sta passando il brasiliano.

Fratello so che fa schifo, sono dispiaciuto per quello che stai affrontando e devastato per l’opportunità mancata. Auguro a te e alla tua famiglia di recuperare presto

A quanto pare, anche altri due membri del team di Souza sono risultati positivi (anche se asintomatici), sono ora in auto-isolamento ed il team medico della UFC li monitorerà a distanza, assicurando supporto ed assistenza medica.

A quanto emerge, Jacarè avrebbe subito informato la UFC della possibilità di risultare positivo, in quanto già sospettava che due membri della sua famiglia avessero contratto il virus. Come da prassi gli è stato fatto il tampone e, subito dopo il weigh-in e lo staredown (che, come potete vedere QUI, è fortunatamente avvenuto con guanti e mascherina), è arrivato l’esito positivo che lo costringerà a stare ai box questo fine settimana.

La situazione degli altri lottatori

Stando alle perole di Dana White, nessun altro test, tra lottatori e cornerman, è risultato positivo, ed anzi il fatto che siano stati riconosciuti i soggetti a rischio è un indicatore che il sistema funziona, e permetterà di continuare anche con le Fight Night del 13 e del 16 Maggio. Queste le sue parole:

Abbiamo fatto 1200 test questa settimana, su 300 persone. Non è del tutto inaspettato che una di loro risultasse positiva. Il sistema funziona. Ed il lato positivo di tutto questo è che, ora che sappiamo che Jacarè è positivo, lui sta facendo il suo dovere e noi possiamo ora aiutarlo.

Altre storie
Conor McGregor insulta i migliori pesi leggeri
Conor McGregor accetta la sfida di Anderson Silva
Torna Su