Stephen Thompson: la UFC sta favorendo in modo ridicolo Khamzat Chimaev
Stephen Thompson: la UFC sta favorendo in modo ridicolo Khamzat Chimaev

Stephen Thompson: la UFC sta favorendo in modo ridicolo Khamzat Chimaev

Il veterano delle MMA non approva il trattamento di favore che UFC sta riservando al fighter russo-svedese

Stephen Thompson ha espresso il suo disappunto per il trattamento di favore che Khamzat Chimaev sta ricevendo da parte della UFC.

Nel suo quarto incontro in UFC, Chimaev avrà già la possibilità di eliminare un potenziale pretendente al titolo come Leon Edwards, un significativo balzo in avanti nella divisione dopo aver battuto solamente tre avversari poco conosciuti.

Il due volte sfidante al titolo dei pesi welter Thompson (15-4-1 MMA, 10-4-1 UFC) si era candidato per l’incontro con Edwards, e non riesce a capacitarsi di come Khamzat Chimaev abbia avuto questa opportunità al suo posto.

“Penso che fosse al numero 15 nel ranking, il che non ha senso per me”, ha detto Stephen Thompson. “So che ha fatto un’incontro nella divisione welter, e il suo avversario (Rhys McKee) è 0-2 in questo momento e inoltre di solito combatte nei leggeri. Non è giusto che questo ragazzo possa passare davanti a tutti quelli che hanno lavorato duramente per arrivare dove sono, ora è 15esimo e combatte contro il numero 3. È semplicemente ridicolo per me.

Ho dovuto combattere contro dei veri ‘killer’ per arrivare dove sono, incluso lo stesso Leon Edwards. Ha vinto otto match di fila per arrivare dove si trova. Ho dovuto affrontare molti avversari, intendo avversari difficili. Robert Whittaker, Jake Ellenberger, Rory McDonald, Johny Hendricks per arrivare dove sono, e poi arriva lui e passa davanti a tutti. Penso che sia uno schiaffo in faccia a tutti quelli che si sono fatti il ​​c**o.”

“Wonderboy” affronterà Geoff Neal, attualmente al numero 11, nel main event di UFC Fight Night 183, dopo che l’incontro tra Chimaev ed Edwards per quella data è stato annullato.

I possibili rischi per Edwards

Nonostante Edwards abbia affermato che gli è stata promessa una chance titolata in caso di vittoria su Chimaev (9-0 MMA, 3-0 UFC), per Stephen Thompson rimane un match ad alto rischio per l’inglese e con poche possibilità di ottenere benefici in caso di vittoria.

Penso che per Edwards sia una situazione in ogni caso perdente.” ha detto Thompson. “Anche se Khamzat è già molto popolare, con una vittoria netta, cosa guadagnerebbe? Non lo farebbe salire nel ranking, forse avrebbe una chance per il titolo, che penso si meriti comunque. Quindi, sì, la divisione welter è un po’ sottosopra a questo punto.”

La sfida con Edwards rimane un incontro di alto livello grazie alla grande popolarità di Chimaev, nonostante la sua inesperienza. Il combattente svedese nato in Cecenia infatti ha già accumulato oltre un milione di follower su Instagram in meno di sei mesi da quando ha esordito in UFC.

“Certo, probabilmente otterrà una chance per il titolo se batte Leon Edwards, ne sono sicuro”, ha concluso Stephen Thompson. “Mi chiedevo perché stessero spingendo Khamzat così tanto, e probabilmente è perché proviene dallo stesso luogo di Khabib Nurmagomedov e devono accontentare quel mercato, quindi è questo il reale motivo.”

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI 

Altre storie
Khamzat Chimaev si ritira
Khamzat Chimaev si ritira
Torna Su