Home UFC Stephen Thompson si scusa per la sconfitta contro Muhammad

Stephen Thompson si scusa per la sconfitta contro Muhammad

“Wonderboy” si affida ai social

di Mirko Orlato

Stephen Thompson (16-6-1) è uscito sconfitto nel co-main event di UFC Fight Night 199.

“Wonderboy” ha perso per decisione unanime contro Belal Muhammad al culmine di un match in cui quest’ultimo ha meritato la vittoria.

Le dichiarazioni di Stephen Thompson

Momento negativo per l’ex sfidante al titolo, che incassa così la seconda sconfitta in altrettanti match nel 2021 (in precedenza ha perso contro Gilbert Burns a UFC 264). Una sconfitta che ha posto in essere molti interrogativi da parte degli addetti ai lavori, critici su un fighter che complice la carta d’identità rischia di essere definito “sul viale del tramonto”.

Thompson non ci sta e ha pubblicato un post.

Un post di scuse con il quale il fighter 38enne ha voluto chiedere a scusa a tutti coloro che lo supportano, asserendo altresì di essere sufficientemente motivato per poter ancora competere.

The Shield Of Wrestling è anche su carta stampata! Puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine, CLICCANDO QUI.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Stephen Thompson si scusa per la sconfitta contro Muhammad Stephen Thompson si scusa per la sconfitta contro Muhammad

Ti potrebbero interessare

1 commento

Stephen Thompson si scusa per la sconfitta contro Muhammad 20 Dicembre 2021 - 20:53

[…] Dal nostro partner: FIGHT […]

Rispondi

Rispondi