Teofimo Lopez: Floyd Mayweather Jr. rischia di rovinare la sua eredità

Teofimo Lopez: Floyd Mayweather Jr. rischia di rovinare la sua eredità

Il campione lightweight ha commentato senza mezze parole il programma di Floyd Mayweather Jr. per il 2021

Teofimo Lopez continua la sua crociata contro i match esibizione tra celebrità. Dopo il recente annuncio di Floyd Mayweather Jr di voler sfidare i fratelli Paul e 50 Cent nel 2021, infatti, El Brooklyn ha commentato così.

“Floyd così rovini la tua eredità, è un vero imbarazzo per me vedere questi match concretizzarsi sempre più”.

Questa uscita fai il paio con il suo tweet di qualche giorno fa in cui ancora si scagliava contro il recente trend del celebrity boxing sempre più in ascesa nella boxe mondiale.

Teofimo Lopez predica bene e razzola male

Molti detrattori del campione della scuderia Top Rank si sono subito scagliati contro la sua presa di posizione.

Se, infatti, da un lato si professa come paladino della boxe dura e pura, dall’altro dovrebbe dimostrare con i fatti la sua voglia di fare il bene di questo sport cercando match che facciano contenti i fan ed esaltino il lato puramente agonistico della noble art.

Teofimo Lopez, però, dopo la sua vittoria contro Vasiliy Lomachenko ha ripetutamente evitato sia un rematch con il fenomeno ucraino che un potenziale super match con gli altri giovani leoni della categoria come Ryan Garcia, Devin Haney e Gervonta Davis.

El Brooklyn ha invece costantemente ribadito la sua intenzione di voler sfidare il più innocuo Kambosos Jr., Insomma un atteggiamento non del tutto coerente che lascia spazio a possibili critiche.

Senza dubbio è comprensibile il fastidio che possa dare a un atleta che ha sacrificato un’intera esistenza per eccellere in uno sport di vedere “novizi” raccogliere subito montagne di soldi per spettacoli tecnicamente mediocri.

Quello che però sottovaluta Lopez è il potenziale impatto economico positivo che questo recente trend potrà portare all’intero mondo della boxe, e di riflesso quindi anche a lui.

Floyd e i fratelli Paul, infatti, avranno tanti difetti e potranno sembrare spesso arroganti, ma se c’è una cosa sicura è che sanno come attirare il pubblico. Se anche i pugili meno dotati mediaticamente saranno bravi a posizionarsi in questo hype, potrebbero esserci occasioni per tutti.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Altre storie
Grand Slam Tashkent 2021 1° Giorno: 5° posto per Francesca Giorda
Grand Slam Tashkent 2021 1° Giorno: 5° posto per Francesca Giorda
Torna Su