Tony Ferguson: cinque curiosità attorno "El Cucuy"
Tony Ferguson: cinque curiosità attorno "El Cucuy"

Tony Ferguson: cinque curiosità attorno “El Cucuy”

Un Fighter originale

Tony Ferguson tornerà in azione sabato prossimo contro Beneil Dariush a UFC 262. “El Cucuy” non sta passando per niente un bel periodo sul lato sportivo dato che nel corso del 2020 ha perso due match su due interrompendo l’impressionante striscia positiva di 12 vittorie consecutive in UFC. Ma Ferguson non è un tipo che si arrende facilmente e dalle sue recenti dichiarazioni pare abbia reagito benissimo alle due sconfitte sostenendo che siano state la cosa migliore accaduta in questo periodo.

Tony è un combattente decisamente atipico; si differenzia dai suoi colleghi per una serie di elementi piuttosto originali.

Il Training Camp di Tony Ferguson

Una cosa che forse non tutti sanno, è che Tony Ferguson fa dei durissimi, quanto originali, training camp. Jeremy Stephens disse di non aver mai visto un training camp come quelli che svolge abitualmente El Cucuy.

Nei suoi allenamenti trovano spazio esercizi con la palla medica, usata sia per l’equilibrio e sia per migliorare i movimenti. Un altro esercizio che ha mostrato recentemente sui social è quello di lanciare una palla da baseball dentro una ruota.

Tony Ferguson: il Ninja

Ninja, come a lui piace definirsi. Ferguson ha uno stile di combattimento spettacolare con movimenti che lo fanno realmente sembrare un ninja. Merito certamente dei suoi allenamenti come si possono notare in alcuni video che posta sui social. Dagli esercizi con la palla medica in spiaggia, dal lavoro maniacale sui movimenti.

Trash Talker

Tony oltre a essere un grandissimo combattente, è anche un grande provocatore. Difficilmente risulta simpatico ai suoi colleghi. Il meglio in questo l’ha dato nelle cinque sfide programmate (e mai accadute) contro l’ex campione dei pesi leggeri Khabib Nurmagomedov. Ma nel corso della sua carriera si è scontrato più volte verbalmente anche con Conor McGregor e risposte per le rime a Kevin Lee in vista del loro incontro per il titolo interim (poi vinto da Ferguson).

Rissa sfiorata con un peso massimo UFC

Durante la settimana che precede l’evento, i combattenti fanno una serie di interviste con i media. In una di queste, precisamente pochi giorni prima di UFC 216 a ottobre 2017, Ferguson insieme a Fabricio Werdum erano intervistati da MMA fighting. A un certo punto Werdum parla sopra a Tony e quest’ultimo gli chiede scusa dicendogli che sta parlando lui, ma il brasiliano si innervosisce e comincia a insultarlo. Ferguson non si tira certo indietro e risponde alle provocazioni del peso massimo, ma non solo.

A un certo punto Werdum, innervosito, si alza in piedi continuando ad insultaro con Tony pronto a sfidarlo. Per fortuna vengono divisi e si è evitato lo scontro. Resta il fatto che Tony ha avuto grande coraggio a sfiorare uno scontro contro non un peso massimo qualunque, ma contro un ex campione del mondo UFC. Non è da tutti affrontare a testa alta un fighter che pesa 30-40 kg più di te.

Unico a combattere per due volte per il titolo Interim

Tony Ferguson è l’unico fighter a combattere due volte per la cintura a interim senza aver mai combattuto per quella vera e propria. La prima volta è stata il 7 ottobre 2017 durante UFC 216 opposto ad un lanciato Kevin Lee (all’epoca 9-1 in UFC negli ultimi 10 combattimenti). Incontro che vincerà “El Cucuy” per sottomissione nel corso del secondo round.

La seconda occasione per riconquistare la cintura interim è stata precisamente un anno fa contro Justin Gaethje dove però perde per la prima volta dopo otto lunghissimi anni.

Queste sono solo alcune delle curiosità attorno a questo fenomeno che oltre a farci divertire all’interno della gabbia, ha segnato delle pagine importanti non solo per la divisione a 155 libbre, ma anche dell’intera organizzazione siglata Ultimate Fighting Championship.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Altre storie
Julio Cesar Chavez Jr manca il peso per il match con Silva
Julio Cesar Chavez Jr manca il peso per il match con Silva
Torna Su