Tyson Fury vs Anthony Joshua è ora ufficiale: unificheranno i titoli
Tyson Fury vs Anthony Joshua è ora ufficiale: unificheranno i titoli

Tyson Fury vs Anthony Joshua è ora ufficiale: unificheranno i titoli

L'accordo è di due incontri

Tyson Fury vs Anthony Joshua è ora ufficiale. I due combatteranno per unificare i titoli dei Pesi Massimi in due incontri.

Dopo mesi di ardue trattative tra promotori concorrenti e campioni rivali, è stato finalmente firmato il contratto per un accordo di due incontri tra Tyson Fury e Anthony Joshua per unificare i titoli dei pesi massimi.

“Troveremo un accordo sul dove si farà fosse nel prossimo mese”, ha detto Eddie Hearn, amministratore delegato di Matchroom Sport, promotore di Joshua. “La parte difficile è sempre convincere tutti a mettere nero su bianco. Ma questo è stato un grande sforzo da parte di tutte le parti per superare il limite. Avevi promotori rivali, reti rivali e combattenti rivali”.

Per non parlare degli ego rivali, sempre un fattore principale nella boxe. La firma finale è arrivata sabato, in un accordo di fornitura di servizi i cui firmatari si ritiene includano Fury e Joshua; Il promotore di Joshua, Matchroom Boxing; Il promotore americano di Fury, Top Rank; Il promotore inglese di Fury, Queensbury; e la società di gestione di Fury, MTK con sede a Dubai.

Tyson Fury vs Anthony Joshua: i dettagli

Il contratto prevede uno split 50-50 nel primo incontro e 60-40 nella rivincita, con il vincitore che prende la quota più alta. Il piano prevede che entrambi i combattimenti si svolgano nel 2021: il primo a giugno o luglio, la rivincita idealmente si svolgerà a novembre o dicembre.

Ma la notizia dell’accordo arriva pochi giorni dopo che Fury ha espresso frustrazione per i negoziati iniziati a gennaio, dicendo a IFL-TV che aveva smesso di allenarsi per Joshua e stava bevendo “fino a 12 pinte al giorno”.

“Non si sa mai con Tyson”, ha detto Hearn. “Potrebbero essere giochi mentali. Potrebbe avere una brutta giornata. Potrebbe essere arrabbiato. Oppure potrebbe scherzare. Una delle attrattive di questa lotta sarà nella fase prima dell’incontro perché sono due personaggi completamente diversi, due personalità completamente diverse”, ha dichiarato Hearn. “I giochi mentali saranno su un altro livello per questa lotta. Tyson è molto bravo in questo. Anthony è eccitato da questo. È così pompato, così concentrato, non ha smesso di allenarsi dal combattimento [Kubrat] Pulev [in Dicembre]. È come un leone in gabbia. La buil-up di questo incontro sarà epica”.

Dove si svolgerà il match?

Con i termini dell’accordo ora concordati, i manager possono sollecitare offerte dai potenziali luoghi dove si svolgerà l’incontro.

“In realtà sento che abbiamo fatto la parte difficile”, ha detto Hearn. “Parlando per me, Anthony e il suo team della 258 management, so quanto abbiamo lavorato duramente in questi ultimi due mesi e sento che questa lotta è così grande che non sarà una vendita difficile. Abbiamo già avuto approcci da otto o nove luoghi. Le offerte sono arrivate da più paesi del Medio Oriente, dall’Asia, dall’Europa orientale e dall’America”.

Ovviamente i luoghi che possono pagare maggiormente, per vedere Tyson Fury vs Anthony Joshua, continuano ad essere in Medio Oriente, dove Hearn si era assicurato una commissione superiore a $ 40 milioni per promuovere la rivincita di Joshua del 2019 con Andy Ruiz in Arabia Saudita.

La necessità di un luogo ricco diventa il problema principale date le restrizioni sui posti a sedere e le aziende che si devono rimettere in piedi con la pandemia legata al COVID, poiché i paesi del Medio Oriente cercano meno presenze ma che porti loro della pubblicità favorevole.

“Questa è la più grande battaglia nel pugilato moderno e uno dei più grandi eventi sportivi del mondo”, ha detto Hearn. “Sarà una grande, importante vittoria per un paese che vuole mettersi in mostra”.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Altre storie
Dustin Poirier propone il prossimo avversario per Jake Paul
Dustin Poirier propone il prossimo avversario per Jake Paul
Torna Su