Tyson Fury vuole combattere due volte nel 2021

Tyson Fury vuole combattere due volte nel 2021

Dopo il rincorrersi di mille voci circa il match del secolo con Joshua, anche Tyson Fury inizia a mordere il freno e a fare pressioni per il ritorno sul ring

Tyson Fury, come quasi tutti i fan della boxe mondiale, non sente parlare d’altro che del suo prossimo match con Joshua da un bel po’ di mesi. Ad oggi, però, nulla di concreto è stato portato a casa e la pazienza del pugile gitano sta per finire.

Lo si era iniziato a capire dalle sue dichiarazioni di qualche settimana fa con cui era corso in difesa del connazionale Josh Warrington nell’immediato post-sconfitta con il messicano Lara.

Il Gipsy King, infatti, ha preso l’esempio del campione di Leeds per portare all’attenzione dei promoter il tema di quanto l’inattività possa incidere sui pugili e a vedere le parole di oggi non sembra aver cambiato idea… anzi.

Le parole di Tyson Fury

“E’ ormai un anno che se ne parla e che si prova a portare a casa questo match. Addirittura prima del mio match con Wilder se ne stava parlando. Ad oggi non c’è nessun passo avanti rispetto ad un anno fa.

[…] Lo stallo delle negoziazioni non ha a che fare con noi, quanto piuttosto alla data, allo stadio e alle tasse per ospitare il match. Il tutto è dovuto a tutto tranne che dalla nostra volontà…

Top Rank sa che ho un contratto per due match su ESPN. Non mi importa contro chi, ma io voglio combattere”.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Altre storie
Europei di Judo 2021: streaming e programma
Europei di Judo 2021: streaming e programma
Torna Su