Jon Jones

UFC 247 – Jones Vs Reyes: le reazioni dei professionisti

Pareri discordanti tra gli atleti sulla decisione unanime decretata dai giudici

Il verdetto unanime dei giudici che ha permesso a Jon Jones di restare l’indiscusso campione dei massimi leggeri è destinato a lasciare strascichi polemici.

Se è vero che stona e risulta fuori luogo il 49-46 di Joe Solis, resta grande incertezza sull’assegnazione del terzo round, dato che i primi due sono stati aggiudicati al contendente al titolo mentre i championship rounds sono stati a favore di “Bones”

Jones vs Reyes: Cosa ne pensano i professionisti?

Sui social è scoppiato il dibattito appena è finito l’incontro tra Jones e Reyes; Diego Sanchez grida al complotto e parla di furto ai danni di Reyes. Più pacato il parere del grande rivale, Daniel Cormier, che ha parlato di match equilibrato, stemperando i toni.

Mentre Adesanya e Tatiana Suarez ironizzano sul verdetto, Derek Brunson auspica nel rematch. L’ex campione dei pesi medi, Chris Weidman, ha assegnato 3 rounds allo sfidante.

Una delle voci che ha scosso Twitter è quella di Max Holloway, il campione UFC chiede il motivo per cui, le MMA, sono l’unico sport professionistico dove nessuno può vedere i punti fino alla fine dell’incontro. Chiede in realtà che i giudici mostrino il loro tabellino alla fine di ogni round.

L’interrogativo resta e continuerà a creare dibattito fino al rematch che, alla luce del controverso finale, appare legittimo.

Altre storie
Michael Magnesi vs Khanyile Bulana: streaming e come vederlo
Michael Magnesi vs Khanyile Bulana: streaming e come vederlo
Torna Su