UFC 247 Jones vs Reyes

UFC 247: Jones vs Reyes preview

Ecco la nostra preview di UFC 247

Mancano ormai poche ore al prossimo evento numerato della UFC, ovvero UFC 247: Jones vs Reyes. L’evento sarà in diretta a partire dalle 3:55 ora italiana (qui tutte le informazioni su come vedere l’evento) e ci propone una card molto interessante. Oltre al main event, che vedrà contrapposti Jon Jones e Dominick Reyes per il titolo, vedremo anche Valentina Shevchenko difendere il titolo dall’assalto di Katlyn Chookagian ed il debutto di Ilir Latifi nella divisione Heavyweight. Andiamo ad analizzare insieme la main card:

Derrick Lewis vs Ilir Latifi

Iniziamo la main card proprio con il debutto di “The Sledgehammer” nella divisione Heavyweight. Ilir Latifi è in UFC dal 2013 ed è un pilastro della divisione Light Heavyweight, anche se non è mai riuscito a sfondare come ci si aspettava al suo arrivo nella federazione. Lo svedese non arriva al match nella miglior condizione, infatti arriva da ben due sconfitte consecutive ma il cambio di categoria potrebbe giovare alla sua carriera. Derrick Lewis è un avversario temibilissimo, che ha già sconfitto atleti del calibro di Francis N’Gannou e Alexander Volkov. “The Black Beast” arriva da una vittoria e la potenza dei suoi colpi potrebbe essere la chiave del match, anche perchè Latifi potrebbe trovarsi in difficoltà ad assorbire dei colpi con della potenza maggiore dei quali a cui era abituato nella divisione precedente.

Vincitore: Derrick Lewis

Mirsad Bektic vs Dan Ige

Ci spostiamo nella Featherweight division per un match interessante per quanto riguarda il ranking. Dan Ige è arrivato in UFC nel 2018 e, dopo un debutto poco felice essendo uscito sconfitto, ha inanellato quattro dominanti vittorie di fila. Queste vittorie gli sono valse un match che, qualora dovesse vincere, potrebbe catapultarlo nella top 15 della divisione. Il suo avversario, Bektic, è rimasto imbattuto fino al 2017, quando ha raccolto un’inaspettata sconfitta che ha posto un ostacolo nella sua ascesa nei ranking. Il lottatore bosniaco arriva da una sconfitta e, nonostante l’incontro sia molto equilibrato, vediamo favorito il suo avversario che ha dimostrato di saper assestare dei potenti colpi e anche di saper incassare.

Vincitore: Dan Ige

Juan Adams vs Justin Tafa

Torniamo nella Heavyweight division per l’ultimo match non titolato della serata. Entrambi i lottatori hanno pochi match alle spalle, basti pensare che sommando tutti i match disputati dai due lottatori si arriva a 11 incontri, esattamente 15 in meno della star della serata, ovvero Jon Jones. Juan Adams ha raccolto cinque vittorie di fila per KO, riuscendo ad arrivare in UFC, dove però ha raccolto due pesanti sconfitte negli ultimi due incontri che ha disputato. Justin Tafa ha seguito un percorso analogo, e anche lui ha raccolto una sconfitta nel suo unico match in UFC. È difficile trovare un favorito tra questi due atleti dalla grande potenza ma che peccano di inesperienza. Seppure di poco, Juan Adams potrebbe avere qualche vantaggio sull’avversario.

Vincitore: Juan Adams

Valentina Shevchenko vs Katlyn Chookagian

Siamo arrivati al co-main event della serata, con in palio l’UFC Women’s Flyweight World Championship. La campionessa, Valentina Shevchenko, è una lottatrice di indiscutibile valore, basti pensare che in 10 anni ha perso solo due volte, entrambe contro un mostro sacro delle MMA come Amanda Nunes. Tra le vittime di “Bullet” elenchiamo delle atlete del calibro di Joanna Jędrzejczyk, Liz Carmouche, Jessica Eye e Holly Holm. La contendente, Katlyn Chookagian, arriva da due vittorie di fila e ha una montagna da scalare di fronte a se. Chiaramente la favorita del match è la campionessa ma non vogliamo sottovalutare la sfidante, che ha dimostrato più volte di essere una lottatrice ostica come dimostrato dal fatto che non è mai stata messa KO in carriera.

Vincitrice: Valentina Shevchenko

Jon Jones vs Dominick Reyes

Siamo arrivati al main event della serata, con in palio l’UFC Light Heavyweight World Championship. Jon Jones è una leggenda dell’ottagono ed è considerato uno dei più forti lottatori di sempre, nonostante tutte le controversie che lo hanno coinvolto. In tutta la sua carriera, “Bones” ha raccolto 25 vittorie ed una sola sconfitta, arrivata per squalifica dovuta a dei colpi di gomito “12 to 6”, ovvero dall’alto verso il basso. Dominick Reyes è un lottatore giovane e molto interessante, avendo vinto tutti e 12 gli incontri che ha disputato, chiudendone ben 9 al primo round. Il favorito di questo incontro è Jon Jones, ma Reyes potrebbe essere capace di estrarre un coniglio dal cilindro e fare l’impossibile, ovvero di battere “Bones”. Anche se dovesse perdere, “The Devastator” è un nome da tenere d’occhio per il futuro.

Vincitore: Jon Jones

Non ci resta che darvi appuntamento a domattina con tutti i risultati dell’evento!

Altre storie
Vettori vs Akhmedov 2 aggiunto alla card di UFC 256
Vettori vs Akhmedov 2 aggiunto alla card di UFC 256
Torna Su