UFC 249: Perché Justin Gaethje ha accettato il match con Ferguson
UFC 249: Perché Justin Gaethje ha accettato il match con Ferguson

UFC 249: ipotesi Justin Gaethje

Si infittisce lo scenario attorno al main event

Justin Gaethje back up in short notice pronto ad affrontare Tony Ferguson. La notizia è di quelle azionate col detonatore e pronte ad esplodere. “The Highlights” sarebbe il fighter designato a sostituire Khabib Nurmagomedov in caso di forfait.

Grande chance per Justin Gaethje

Secondo Ariel Helwani, sarebbe proprio il fighter americano l’avversario da contrapporre a Tony Ferguson. Una chance chiamata e voluta da Gaethje, autoproclamatosi a più riprese contendente al titolo. Più che una card di MMA siamo di fronte ad un thriller degno del miglior Dario Argento. Come ampiamente riportato in tarda mattinata sul nostro sito, Khabib Nurmagomedov ha iniziato a mostrare perplessità circa la sua presenza ad UFC 249, dove il campione dagestano dovrebbe difendere il titolo contro Tony Ferguson. Le difficoltà e le incertezze riguardanti la location che ospiterà l’evento (Emirati Arabi?) e le restrizioni emanate da Putin a far data dal 27 Marzo, rendono assai improbabile il main event, che potrebbe saltare così per la quinta volta, con “The Eagle” che avrebbe svelato come la UFC stia lavorando ad un back-up che in short notice possa combattere contro Ferguson.

Intanto Ferguson non le manda a dire al russo con un eloquente tweet:

Il 18 Aprile si avvicina e tu [Khabib] ti stai nascondendo in Russia. Le limitazioni sui viaggi non mi impediranno di farti il cu*o. Non usarli come una scusa per ritirarti. Ti abbiamo mandato molte location, ora rispondi. Se ancora la mia p*****a

Altre storie
WKF: qualificazioni olimpiche agli Europei e alla Premier League?
WKF: qualificazioni olimpiche agli Europei e alla Premier League?
Torna Su