Home Approfondimenti UFC 259: scenari futuri

UFC 259: scenari futuri

di Fabrizio Barbera

UFC 259: la card dell’anno è passata e non ha deluso le aspettative. Ora si muovono molte divisioni dato che erano presenti ben quattro campioni in questo evento con tre cinture in palio più vari contendenti credibili che si fanno strada verso la cintura.

Israel Adesanya è il grande sconfitto; non è riuscito a diventare double champ e torna a casa con una sconfitta ai punti, pur non subendo troppi danni. Inutile ribadire che ritorna nella sua divisione dei pesi medi, aspettando lo sfidante che molto probabilmente sarà tra il vincitore di Marvin Vettori vs Darren Till.

Jan Blachowicz si prende la scena confermandosi campione con un gameplan perfetto. All’orizzonte c’è la sfida contro il quarantaduenne Glover Teixeira che, con i trentotto del polacco, fanno ottanta anni in due nella prossima sfida titolata.
Sempre nei massimi leggeri c’è da segnalare l’ottima vittoria di Rakic, che si porta ad un passo dall’occasione di mettere le mani sul titolo detenuto dal fighter polacco.

Gli altri match importanti di UFC 259

Islam Makhachev torna dopo un anno e mezzo con una vittoria schiacciante, entrando sicuramente in top ten. Nell’intervista ha chiesto un top five e poi ha fatto i nomi di Rafael Dos Anjos e Tony Ferguson. Match che possono entrambi starci, ma sinceramente mi intriga di più il secondo, e non mi sorprenderebbe se Tony dovesse accettare il match solo se Khabib Nurmagomedov promettesse di combattere contro di lui nel caso dovesse battere il suo amico.

Interessante anche la situazione tra i pesi più piccoli con l’inevitabile rematch per il titolo dei pesi gallo fra Petr Yan e il nuovo campione (fa strano chiamarlo così) Aljamain Sterling. Askar Askarov, sbarazzandosi dell’ex contendente Joseph Benavidez, chiede la title shot nei pesi mosca (titolo detenuto da Deiveson Figueiredo, chiamato a sua volta a difenderlo nel rematch contro Brandon Moreno). Dominick Cruz torna alla vittoria dopo quasi cinque anni e ora il prossimo passo per lui può essere un top five.

Infine rimane la campionessa Amanda Nunes che ha fatto terra bruciata, troppo superiore a tutte le altre contendenti. Non so veramente chi possa essere la prossima avversaria. L’unico match che ha senso per lei è la terza sfida con Valentina Shevchenko, l’unica che è riuscita a metterla in difficoltà nei precedenti match dagli esiti controversi.

Questi sono i possibili nomi per i protagonisti di UFC 259. Secondo voi quali saranno le prossime sfide?

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

UFC 259: scenari futuriUFC 259: scenari futuri

Ti potrebbero interessare

Rispondi