Home UFC UFC Fight Night: Brunson Vs Till anteprima

UFC Fight Night: Brunson Vs Till anteprima

di Mirko Orlato

UFC Fight Night: Brunson Vs Till è un evento che si terrà questa sera alla UFC APEX di Las Vegas, nel Nevada. Occhi puntati sul main event, che vedrà Darren Till a caccia di una vittoria che possa consentirgli la tanto agognata title shot.

UFC Fight Night 191 Poster

Locandina ufficiale di UFC Fight Night 191

UFC Fight Night: Brunson Vs Till… Rule, Britannia!

UFC Fight Night 191 sarà una card a tinte britanniche che vedrà la presenza nell’ottagono di ben quattro atleti provenienti dal Regno Unito.

Nella preliminary card fari accesi su Jack “Tank” Shore (14-0). L’ex campione dei pesi gallo in Cage Warriors è a caccia della quarta vittoria consecutiva. Avversario del classe ’95 sarà l’ucraino Liudvik Sholinian (9-1-1). Il fighter di Kiev è un ex campione nazionale di wrestling ed in carriera non è mai stato finalizzato. Match da non sottovalutare per il gallese.

Shore vs Sholinian

Shore vs Sholinian

UFC Fight Night 191 sarà l’evento che vedrà il debutto in UFC di Paddy “The Baddy” Pimblett (16-3). Avversario dell’inglese sarà Luigi Vendramini (9-2). Il match, che inaugurerà la main card, determinerà se l’hype creatosi attorno a “The Baddy” sia reale o meno. Pimblett, che fa del grappling il suo punto di forza, non dovrà sottovalutare “The Italian Stallion”, che al netto del suo record negativo in UFC (1-2) è un fighter piuttosto completo, forte e potente in piedi e cintura nera di BJJ.
Vendramini è reduce da una sconfitta per majority decision contro Fares Ziam ad UFC 263, lo scorso giugno. Pimblett ha ricevuto la chiamata dalla UFC dopo aver sconfitto l’atleta nostrano Davide Martinez a marzo (rear naked choke a 1:44 del primo round).

Pimblett vs Vendramini

Pimblett vs Vendramini

Nel co-main event, scontro valido per la categoria dei pesi massimi. L’orso polare della Moldavia, Sergey Spivak (13-2), testerà le ambizioni di Tom Aspinall (10-2), teammate di Darren Till. Il 28enne fighter nativo di Manchester e di origini polacche è attualmente imbattuto e la sua vittoria contro il veterano ed ex campione Andrei Arlovski lo han catapultato alla posizione numero 13 del ranking di categoria. Aspinall è cintura nera di BJJ e vanta una breve esperienza nel pugilato professionistico (conclusasi con una vittoria oltre ad un record di 2-0). L’inglese è completo e dotato di un buon footwork considerando la categoria di peso. Spivak ha ottenuto una vittoria di prestigio contro il decano Alexey Oleynik, e anch’egli come il suo avversario è in serie positiva, avendo vinto gli ultimi tre incontri (l’ultima sconfitta risale al febbraio 2020 contro Tybura).

Aspinall vs Spivak

Aspinall vs Spivak

Il main event di questo weekend vedrà il ritorno nell’ottagono di Darren Till (18-3-1). “The Gorilla” è pronto ad incrociare i guantini con Derek Brunson (22-7). Il 37enne di Wilmington sta vivendo una seconda giovinezza che gli ha permesso di rientrare nel giro titolato, con quattro vittorie consecutive contro Theodorou, Heinisch, Shahbazyan e in ultimo Kevin Holland. Un osso duro per l’inglese, che ha nove anni in meno del collega ed un percorso diametralmente opposto.
Dopo aver tentato invano la scalata al titolo dei pesi welter (sconfitto dall’allora campione Woodley ad UFC 228), Till decide di tornare nei pesi medi dopo una pesantissima sconfitta tra le mura amiche contro Masvidal (unico KO in carriera).

Il passaggio a 185 libbre gli consente di combattere senza doversi sottoporre a drastici tagli del peso. Il debutto avviene ad UFC 244, con il fighter di Liverpool che sconfigge per split decision Kelvin Gastelum. Nel luglio dell’anno scorso arriva la sconfitta per decisione unanime contro l’ex campione di categoria Robert Whittaker. La sfida con Brunson arriva dopo una serie di match programmati e successivamente cancellati, in ultimo lo scontro con Marvin Vettori, annullato a seguito della rottura della clavicola subìta da Till. Match dall’esito non scontato che opporrà il wrestling di Brunson opposto allo striking dell’atleta del Team Kaobon.

Brunson vs Till

Brunson vs Till

Incontro crocevia per entrambi: una sconfitta allontanerebbe in maniera definitiva l’americano dalla lotta al titolo. Discorso uguale per il classe ’92, che ha comunque palesato la possibilità di tornare nei pesi welter.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

UFC Fight Night: Brunson Vs Till anteprima UFC Fight Night: Brunson Vs Till anteprima

Ti potrebbero interessare

Rispondi