Home MMA UFC – Chris Weidman ritorna nei pesi medi

UFC – Chris Weidman ritorna nei pesi medi

di Mirko Orlato

Un’ascesa folgorante quella di Chris Weidman, culminata con la vittoria del titolo ad UFC 162 contro il leggendario “Spider” Anderson Silva. La difesa del titolo nel rematch contro l’ex campione e due difese del titolo contro i brasiliani Belfort e Machida.

Chris Weidman e il crollo ad UFC 194

Poi un giorno arriva Luke Rockhold, che ad UFC 194 gli sottrae la cintura dei pesi medi con un tremendo TKO. Di lì in poi è discesa agli inferi, con 3 sconfitte intervallate dall’affermazione contro Kelvin Gastelum a luglio 2017.

Dopo la sconfitta contro Jacarè Souza, Chris Weidman ha preso la decisione di approdare nei massimi leggeri, rimediando una cocente sconfitta 4 mesi fa contro quel Dominick Reyes che nel weekend ha conteso fino alla fine il titolo all’immenso Jon Jones.

Ed oggi, Chris Weidman torna sui suoi passi e decide di tornare a combattere nei pesi medi. “The All American”, 36 anni a giugno, annuncia il ritorno alle 185 libbre auspicando di tornare nell’ottagono nel mese di aprile.

Ancora sconosciuto il nome dello sfidante che svelerà agli appassionati se l’ex campione è definitivamente sul viale del tramonto o può ancora ambire alla chance iridata.

Ti potrebbero interessare

Rispondi