Home MMA UFC Fight Night: Blaydes Vs Volkov preview

UFC Fight Night: Blaydes Vs Volkov preview

di Mirko Orlato

UFC Fight Night: Blaydes Vs Volkov si terrà nella notte tra sabato 20 e domenica 21 all’UFC Apex nel Nevada, a Las Vegas. Sarà dunque l’arena “secondaria” della città delle luci ad ospitare l’incontro che vedrà nel main event il numero 3 nel ranking dei pesi massimi “Razor” Curtis Blaydes (13-2) sfidare il russo Alexander Volkov (31-7). Di seguito l’analisi della main card con le mie personali previsioni

Jim Miller Vs Roosevelt Roberts

Scontro generazionale in apertura di main card. A sfidarsi sono il 36enne Jim Miller (31-14-1) ed il 26enne Roosevelt Roberts (11-1). Nel match valido per la categoria al limite delle 155 libbre “The Predator” vuole la terza vittoria e per ottenerla dovrà sconfiggere il veterano “A-10”, in una sfida che probabilmente Miller proverà a sviluppare per terra sfruttando la sua cintura nera nel BJJ. Roberts, dal canto suo, non è mai stato finalizzato nella sua carriera ed è una cintura marrone di BJJ.

PRONOSTICO: Roosevelt Roberts

Belal Muhammad Vs Lyman Good

Nel match valido per la categoria welterweight Belal Muhammad (16-3) sfida “Cyborg” Lyman Good (21-5). Entrambi i fighters attualmente sono fuori dalla top-15 e cercano continuità di rendimento. “Remember the Name” è alla ricerca della terza vittoria consecutiva e torna nell’ottagono dopo la vittoria ottenuta contro Sato ad UFC 242 lo scorso settembre. Lyman Good avrebbe dovuto combattere ad UFC 249 ma è risultato positivo al Covid-19. L’ex campione welterweight di Bellator è alla ricerca di continuità ed attualmente ha un record di 2-2 negli ultimi incontri. Muhammad è un fighter ostico, dotato di un ottimo striking basato su buone combinazioni pugilistiche abbinate ad un buon footwork. Match che si svilupperà in piedi, considerando la percentuale di vittorie per KO superiori al 50% di Good.

PRONOSTICO: Belal Muhammad

Raquel Pennington Vs Marion Reneau

Marion “The Belizean Bruiser” Reneau (9-5) torna nell’ottagono a più di un anno di distanza dall’ultimo match perso contro Yana Kunitskaya. La fighter californiana vuole regalarsi una vittoria per festeggiare il suo 43esimo compleanno (nata il 20/6/1977). Fighter completa, cintura nera di BJJ e background nella muay thai appreso sotto la guida di Rafael Cordeiro, la Reneau sfiderà Raquel Pennington (10-8) “Rocky”, dopo aver fallito l’assalto al titolo contro Amanda Nunes ad UFC 224 ha perso 2 degli ultimi 3 incontri. Un match che in termini statistici appare essere equilibrato ma che la Pennington dovrà assolutamente vincere per non perdere contatto con la vetta della classifica

PRONOSTICO: Raquel Pennington

Josh Emmett Vs Shane Burgos

Josh Emmett (15-2) è alla ricerca della terza vittoria consecutiva per poter alimentare le sue ambizioni nella categoria dei pesi piuma. Dopo lo spettacolare overhand destro che ha steso Michael Johnson il fighter del team Alpha Male si è ripetuto con un jab sinistro e successivo ground and pound contro il bosniaco Mirsad Bektic.  Contro di lui l’uragano di Woodbury Shane Burgos (13-1), che attualmente vanta un record di 6-1 (unica sconfitta contro Calvin Kattar) in UFC ed è un fighter con una buona base pugilistica che potrebbe sfruttare in ragione di un allungo decisamente maggiore.

PRONOSTICO: Shane Burgos

Curtis Blaydes Vs Alexander Volkov

Nel main event avremo un match valido per la categoria dei pesi massimi. Curtis “Razor” Blaydes (13-2) viene da 3 vittorie consecutive, di cui le ultime 2 per KO, dimostrando così di aver migliorato la fase di striking, che combinata ad un wrestling di alto livello potrebbe portare il fighter 29enne a sfidare una terza volta colui che ad oggi rappresenta il futuro dei pesi massimi, quel Francis Ngannou che ad oggi rappresenta l’unico fighter ad aver ottenuto lo scalpo di Blaydes. Alexander Volkov da Mosca è soprannominato “Drago”, per le fattezze che lo rendono simile al micidiale pugile interpretato da Dolph Lundgren nel quarto episodio della saga di Rocky. Fighter che vanta 20 delle 31 vittorie ottenute per KO, Volkov ha un background nel karate e vanta uno striking pulito che predilige l’utilizzo delle leve inferiori, che potrebbe utilizzare per gestire la distanza contro Blaydes. L’ex campione di Bellator in UFC ha perso in una sola occasione (clamorosamente, nelle fasi finali del match contro Derrick Lewis ad UFC 229) e rappresenta l’ostacolo ideale per comprendere se il salto di qualità di “Razor” possa essere certificato come “definitivo”

PRONOSTICO: Curtis Blaydes

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store e iscrivendoti al nostro canale Telegram!

UFC Fight Night: Blaydes Vs Volkov preview UFC Fight Night: Blaydes Vs Volkov preview

Ti potrebbero interessare

1 commento

UFC Fight Night: Blaydes vs Volkov risultati live 21 Giugno 2020 - 05:12

[…] Nel main event avremo appunto la sfida tra due Heavyweight che, in caso di vittoria, potrebbero ritagliarsi un posto nella scena titolata una volta che Cormier e Miocic avranno saldato il loro conto ad UFC 251. Non dimentichiamoci però anche dell’interessante co Main Event tra Emmett e Burgos, rispettivamente il #8 ed il #10 della divisione Featherweight. Per scoprire la nostra preview, con i nostri pronostici, cliccate QUI. […]

Rispondi

Rispondi