Home MMA UFC Fight Night: Whittaker Vs Till preview

UFC Fight Night: Whittaker Vs Till preview

di Mirko Orlato

UFC Fight Night: Whittaker Vs Till chiude il ciclo delle card che han visto i fighters della promotion di Dana White combattere alla Fight Island di Abu Dhabi. L’evento si terrà nella notte tra sabato e domenica proponendo una main card veramente interessante. Per sapere come vedere la card, clicca QUI!

Khamzat Chimaev Vs Rhys McKee

Khamzat Chimaev (7-0) è un fighter imbattuto ed il suo nome è salito ai doveri di cronaca non solo per le sue capacità all’interno della gabbia bensì per la sua “iperattivita”: il fighter svedese ha deciso di combattere a 10 giorni di distanza dal match vinto nella Fight Night del 15 luglio, dove aveva sconfitto John Philips (D’Arce choke ad inizio 2° round). Rhys “Skeletor” McKee (10-2) debutta in UFC dopo aver vinto 3 match consecutivi in Cage Warriors attirando l’attenzione dei media.

Pronostico: Vincitore Khamzat Chimaev

Alex Oliveira Vs Peter Sobotta

Dove c’è Alex Oliveira c’è spettacolo. Il fighter brasiliano (21-8) è un atleta completo capace di finalizzare sia tramite KO che per sottomissione. Il cowboy di Rio de Janeiro è tornato a vincere per split decision ad UFC 248 contro Max Griffin spezzando una serie di 3 sconfitte consecutive. Per centrare la seconda vittoria consecutiva dovrà far attenzione a Peter Sobotta (17-6). Il fighter tedesco è abile nelle sottomissioni (10 vittorie su 17) ed ha combattuto il primo match da professionista a 17 anni. Non combatte dal marzo 2018, quando perse per KO al suono della campana del terzo ed ultimo round contro Leon Edwards.

Pronostico: Vincitore Alex Oliveira

Paul Craig Vs Gadzhimurad Antigulov

Match perfetto per gli amanti delle sottomissioni, avendo i due sfidanti vinto 26 dei 32 incontri per sottomissione. Il fighter dagestano (20-6) viene da due sconfitte consecutive (Oleksiejczuk e Cutelaba). Lo scozzese Paul Craig (12-4) combatte per la prima volta nel 2020 dopo aver combattuto 4 volte l’anno scorso. E’ un fighter in cerca di continuità di rendimento (ultimi 5 match caratterizzati da 2 vittorie, 2 sconfitte ed 1 draw).

Pronostico: Vincitore Paul Craig

Carla Esparza Vs Marina Rodriguez

Nella categoria dei pesi paglia (limite 115 libbre) Carla Esparza (16-6) sfida l’imbattuta Marina Rodriguez (12-0-2) in un match che con una vittoria proietterebbe una delle due in top 5. “Cookie Monster” viene da 3 vittorie consecutive, l’ultima delle quali per split decision ad UFC 249 contro Michelle Waterson. La brasiliana Marina Rodriguez è arrivata in UFC da imbattuta e dal momento dell’approdo ha collezionato 2 vittorie e 2 draws.

Pronostico: Vincitrice Carla Esparza

Fabricio Werdum Vs Alexander Gustafsson

“The Mauler” è tornato: Alexander Gustafsson (18-6) rientra nell’ottagono a distanza di un anno e un mese dall’ultimo match disputato davanti al pubblico di casa. Nell’occasione il vichingo svedese perse per submission contro “Lionheart” Anthony Smith al 4°round. In quella notte Gustafsson annunciò il ritiro; ma certi fuochi non si spengono e quindi ecco di nuovo il distruttore di Stoccolma in formato heavyweight pronto a sfidare l’ex campione dei pesi massimi Fabricio Werdum (23-9) tornato ad UFC 249 (sconfitta per split decision contro Alexey Oleynik). Da vedere l’impatto nei pesi massimi per lo svedese. “Vai Cavalo”, complice l’età e l’inattività è lontano parente di colui che vinse il titolo.

Pronostico: Vincitore Fabricio Werdum

Mauricio Rua Vs Antonio Nogueira

L’old school scende in campo. Mauricio “Shogun” Rua (26-11) sfida Antonio “Minotouro” Nogueira (23-9) in quello che sarà il terzo atto. I due si sono già scontrati (Pride nel 2005 ed UFC 190 dieci anni dopo) con Rua vincitore. Ultimo canto del cigno per Nogueira che appenderà i guantini al chiodo. “Shogun” viene dal draw maturato contro Craig lo scorso novembre mentre Nogueira non combatte da UFC 237 del maggio 2019, quando il fighter di Bahia cadde sotto i colpi di Ryan Spann incassando una sconfitta per KO al secondo round.

Pronostico: Vincitore Mauricio Rua

Robert Whittaker Vs Darren Till

Robert Whittaker (20-5) e Darren Till (18-2-1) sono rispettivamente numero 1 e numero 5 nel ranking dei pesi medi. Entrambi sono accomunati da un passato a 170 libbre. “Bobby Knuckles” passò a 185 libbre dopo aver incassato un KO contro “Wonderboy” Stephen Thompson. Dopo quella sconfitta ci fu la svolta della sua carriera, con 9 vittorie consecutive tra cui i 2 epici incontri contro Yoel Romero, con cui “The Reaper”condivise 50 minuti di fuoco all’interno della gabbia. Ad UFC 243 l’australiano classe 90′ ha ceduto il trono a Israel Adesanya che nell’occasione neutralizzò e mise KO Whittaker. Il fighter di Sydney ha accusato il colpo e si è rialzato grazie al supporto della sua famiglia ed ora più che mai è determinato a vincere e riprendersi il titolo. La scalata di Darren Till nei pesi welter sembrava cosa fatta ma un Tyron Woodley superlativo annullò il fighter di Liverpool finalizzandolo per sottomissione al secondo round ad UFC 228 nel settembre 2018. Ad inizio 2019 il gorilla del Merseyside assiste impotente alla resurrezione di Jorge Masvidal, che stende a domicilio Till a metà secondo round. E’ in quel momento che il 27enne decide di metter da parte i tagli del peso imponenti a cui si sottoponeva per preservare peso e potenza da destinare alla categoria dei pesi medi. Nella notte in cui la resurrezione di “Gamebred” è completa, Darren Till vince per split decision contro l’ex sfidante al titolo Kelvin Gastelum (UFC 244). Con molta probabilità il vincente guadagnerà la title shot. Till è in ascesa, ma se Whittaker dovesse tornare ad essere il terribile mietitore che tutti ci conosciamo, Till sarà costretto ad una notte lunga e difficoltosa.

Pronostico: Vincitore Robert Whittaker

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

UFC Fight Night: Whittaker Vs Till preview UFC Fight Night: Whittaker Vs Till preview

Ti potrebbero interessare

Rispondi