UFC Free Fight: Tito Ortiz vs Ken Shamrock

La rivalità tra Tito Ortiz e Ken Shamrock è stata probabilmente una delle prime che ha attirato le attenzioni dei media, anche al di fuori della UFC. I due si sono scontrati ad UFC 40, come culmine della loro rivalità nata perchè Ortiz maltrattò diversi studenti della Lion’s Den, storica accademia di Shamrock.

Ad UFC 40: Vendetta, Tito Ortiz vinse alla fine del terzo round, con l’angolo di The World’s Most Dangerous Man” costretto a gettare l’asciugamano a casa della netta superiorità di “The Huntington Beach Bad Boy”.

I due si sono scontrati altre due volte, negli eventi numero 61 e 65, e in tutte le occasioni fu Ortiz ad aggiudicarsi la vittoria, sempre per TKO. In seguito all’ultima sconfitta, Shamrock si ritirò per due anni, per poi tornare a combattere dal 2008 alcuni match sporadici, concludendo ufficialmente la sua carriera nel 2016 con una sconfitta contro Royce Gracie, un altro dei pionieri della UFC. Il ritiro fu imposto a Ken dalla commissione atletica che, dopo averlo trovato positivo al test antidoping pre-match, gli ha revocato la licenza di combattere.

Durante la sua carriera nelle MMA, Shamrock ha portato avanti anche una carriera nel Pro-Wrestling, militando nell’allora WWF tra il 1997 e il 1999, anche se il maggior successo lo ha trovato ad iMPACT! Wrestling (all’epoca TNA) vincendo un titolo mondiale ed entrando nella Hall Of Fame della compagnia. “The World’s Most Dangerous Man” è ancora attivo nel mondo del Wrestling, ed ha disputato un match proprio pochi giorni fa nel PPV Rebellion di iMPACT!

Altre storie
Bellator 248, all'evento storico si aggiungono altri otto combattimenti
Chiara Penco, Nicolò Solli e Stefano Paternò in azione a Bellator Milano
Torna Su