Home UFC UFC Fight Night: Smith Vs Spann anteprima

UFC Fight Night: Smith Vs Spann anteprima

di Mirko Orlato

UFC Fight Night 192 – Smith Vs Spann è un evento che si terrà questa notte alla UFC APEX di Las Vegas, Nevada. Molti i match interessanti previsti nella card. Focus nella categoria dei massimi
leggeri, con co-main e main event.

UFC Vegas 37 – Anthony Smith a caccia della title shot

Anthony Smith (35-6) cerca la terza vittoria consecutiva ed il riavvicinamento alla title shot. Dopo
aver sconfitto in ordine di tempo Devin Clark e Jimmy Crute (entrambi prima del tempo), “Lionheart” sfida Ryan Spann (19-6), attualmente undicesimo nel ranking di categoria.

“Superman” ha riscattato la sua prima sconfitta in UFC contro Johnny Walker sconfiggendo il lettone Misha Cirkunov per KO dopo 1:11. In caso di vittoria, possibile title eliminator per il fighter del Nebraska, probabilmente contro uno tra Prochazka e Rakic (in questo caso sarebbe un rematch).

Cutelaba Vs Clark – sfida tra potenziali inespressi

Nel co-main event, Ion Cutelaba (15-6-1-1) proverà ad invertire un trend assai negativo che non lo vede vincere da due anni (ultima vittoria contro Khalil Rountree). Avversario del moldavo sarà Devin Clark (12-5).

Un avversario ostico per l’Hulk di Chisinau, che ad oggi è ricordato più per gli esuberanti weigh-in che per le qualità (indubbie) mostrate nell’ottagono. Anche “Brown bear” è alla ricerca di continuità, pur giustificando un cammino altalenante causato da sconfitte contro avversari quotati (Smith, Rakic ed il campione Blachowicz).

Prospect alla ribalta

Nella main card occhi puntati su Joaquin Buckley (12-5) e Arman Tsaryukan (16-2).

L’hype train di “New Mansa” ha deragliato pesantemente sul high kick del nostro Alessio Di Chirico, che ha ridimensionato il 27enne statunitense, chiamato alla vittoria contro Antonio Arroyo (9-4), reduce da due sconfitte consecutive.

Tsaryukan, attualmente quattordicesimo nel ranking di categoria dei pesi leggeri, sfida Christos Giagos (19-8). Il nativo georgiano vuole la quarta vittoria consecutiva per continuare la sua scalata a 155 libbre. Una scalata notevole per un fighter di appena 24 anni che ad oggi, nella promotion di Dana White, è stato sconfitto solo una volta (contro Makhachev, per decisione unanime), e che con una vittoria (preferibilmente prima del limite) potrebbe anelare a prede più ambite.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

UFC Fight Night: Smith Vs Spann anteprima UFC Fight Night: Smith Vs Spann anteprima

Ti potrebbero interessare

Rispondi