Marlon Moraes Petr Yan

Un russo per Marlon Moraes

In fase di ufficializzazione il match contro Petr Yan

Super match in programmazione nei pesi gallo; Marlon Moraes è chiamato a fermare la transiberiana Petr Yan; Secondo MMA Junkie la UFC sta lavorando per ufficializzare il match per la Fight Night in programma all’Astana Arena di Nur-Sultan, in Kazakistan, Sabato 13 giugno 2020.

Marlon Moraes a caccia di “Triple C”

Nonostante il verdetto controverso che lo ha visto prevalere contro Josè Aldo ad UFC 245, “Magic” si è visto scavalcato dall’ex campione dei pesi piuma che sfiderà Henry Cejudo nel main event di UFC 250 a San Paolo. Una nuova minaccia separa Moraes dalla rivincita contro il campione dei pesi gallo: Petr Yan. “No Mercy”, giovane prospetto russo di appena 27 anni, ha un record di 14-1, e dal suo debutto in UFC avvenuto nel settembre del 2018 ha conosciuto solo ed esclusivamente il sapore della vittoria.

Nel suo ultimo match ad UFC 245 ha abbattuto il veterano Urijah Faber mostrando uno striking a cui Marlon Moraes dovrà fare attenzione. Il 31enne fighter brasiliano ha un record di 23 vittorie e 6 sconfitte (5-2 in UFC) ed è un fighter completo e complesso da affrontare; forte fisicamente e dotato di un buon striking, Moraes ha all’attivo finalizzazioni avvenute per sottomissione e ha praticamente battuto tutti i nomi di punta della categoria. La sconfitta rimediata al debutto contro Assunçao è stata vendicata un anno dopo mentre la seconda sconfitta è arrivata contro l’attuale campione, che ha piegato la volontà del brasiliano al terzo round. Match dal pronostico aperto; l’esperienza è dalla parte del carioca ma l’hype che ruota attorno a Yan è indicatore delle qualità del russo.

Altre storie
Conor McGregor mostra rispetto a Khabib Nurmagomedov per il suo ritiro
Conor McGregor mostra rispetto a Khabib Nurmagomedov per il suo ritiro
Torna Su