Home Bellator Usman Nurmagomedov arrestato in Russia

Usman Nurmagomedov arrestato in Russia

L'atleta Bellator è in stato di fermo per aver investito un poliziotto!

di Francesco Auletta

Usman Nurmagomedov, l’imbattuto fighter Bellator e cugino del ben più noto Khabib, è stato arrestato con l’accusa di aver investito un poliziotto.

L’atleta si trova ora in stato di fermo assieme a un suo amico, Kamal Idrisov (anche lui un fighter) presso l’Aeroporto di Mosca-Šeremet’evo, stando a quanto riportato dalla TASS, l’agenzia di stampa ufficiale russa.

Stando al comunicato, Usman e Kamal si trovavano ieri mattina all’interno di una Toyota Camry rossa, presumibilmente con finestrini oscurati e senza una targa, nei pressi dell’Aeroporto di Kaspijsk. I due hanno ignorato l’ordine di rallentare per un posto di blocco, accelerando e andando a travolgere sia le barriere che uno degli agenti in servizio.

La reazione di Bellator all’arresto di Usman Nurmagomedov

A seguire è una recente dichiarazione di Bellator rilasciata a MMA Junkie.

“La promotion è al corrente della situazione che vede al centro Usman Nurmagomedov, ed è in attesa di ulteriori informazioni in merito a quanto è accaduto. Al momento, non abbiamo altri commenti da rilasciare.”

Usman Nurmagomedov rientra da una grande vittoria per sottomissione ai danni di Patrik Pietila archiviata alcune settimane fa, all’evento Bellator 269 tenutosi a Mosca.

The Shield Of Wrestling è anche su carta stampata! Puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine, CLICCANDO QUI.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Usman Nurmagomedov arrestato in Russia Usman Nurmagomedov arrestato in Russia

Ti potrebbero interessare

Rispondi