Yoshiki Takei: il campione K1 decide passare alla Boxe
Yoshiki Takei: il campione K1 decide passare alla Boxe

Yoshiki Takei: il campione K1 decide passare alla Boxe

A soli 24 anni il kickboxer giapponese ha deciso di abbandonare la sua disciplina per provare una carriera nella boxe

Yoshiki Takei, attuale campione del K1 World GP super bantamweight, vanta un record di livello assoluto della kickboxing, con 20 vittorie e sole due sconfitte, costruito in Krush e in K-1.

Nonostante ciò, nel pieno della sua attività agonistica, ha deciso di abbandonare la storica promotion nipponica che ha regalato, all’inizio del nuovo millennio, epiche battaglie di cui il nostro connazionale Giorgio Petrosyan è stato protagonista, per tentare di sfondare nella boxe.

Infortuni, gloria e soldi

La motivazione principale adottata dal giovane Yoshiki Takei è stata la salute e gli infortuni, ma appare chiaro che sotto ci sia altro. Di sicuro i tempi d’oro del K-1 (e della kickboxing in generale come disciplina) sono forse un po’ passati e in più, si sa, negli sport da combattimento la disciplina storicamente più redditizia per i fighter è sicuramente la noble art.

Ne sono ultimi esempi lampanti: la star delle MMA Conor McGregor e l’ex kickboxer e atleta di MMA Florian Marku. L’irlandese, infatti, nel 2017 ha scelto proprio la boxe per sfidare Floyd Mayweather Jr., facendo leva sulla fanbase e la struttura “meno statica” del ring per capitalizzare sulla sua notorietà e la sua immagine costruita nelle gabbie UFC. Il secondo, invece, sicuramente meno noto in Italia, sta seguendo lo stesso cammino del giovane giapponese e, dopo 28 anni di discreta carriera nella Kickboxing e nelle MMA, è stato di recente messo sotto contratto da Eddie Hearn che l’ha buttato di recente nella mischia nell’undercard di Joshua vs Pulev, in cui ha portato a casa un contestatissimo pareggio contro Jamie Stewart.

A tutto questo va aggiunta la grande ascesa di un altro pugile giapponese, di recente messo contratto da Top Rank, Naoya “The Monster” Inoue, nella cui scia immaginiamo voglia posizionarsi Yoshiki Takei per dare nuovo slancio alla boxe del sol levante e portare a casa gloria e tranquillità economica.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Altre storie
Fury Vs Wilder 3: la conferenza stampa del match
Fury Vs Wilder 3: la conferenza stampa del match
Torna Su